Bilanci bancari e crediti non performing - Mod. c

  • A.A. 2014/2015
  • CFU 1
  • Ore 10
  • Classe di laurea LM-77
Laura Palmieri / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Economia aziendale
Economia degli intermediari finanziari
Diritto privato

Obiettivi del corso

Far conseguire allo studente la consapevolezza dell'interconnessione fra i profili
giuridici e quelli economici dei contratti bancari di finanziamento, delle fidejussioni
rilasciate in situazioni di crisi e di insolvenza dell'impresa.

Programma del corso

1.Contratti di finanziamento bancari e concessioni di garanzie: fidejussioni.
2.Crediti non performing: definizione, regolamentazione e loro rappresentazione in
bilancio.
3.Crisi d'impresa: manifestazioni esteriori, revoca dei rapporti, diffida ad adempiere e
costituzione in mora.
4.Procedura monitoria ex art. 633 c.p.c. e ss. e relativo giudizio di opposizione.
5.Anatocismo e usura: problematiche connesse.
6.Procedure esecutive (mobiliari, immobiliari, presso terzi) e relativi giudizi di
opposizione.
7.Concordato preventivo.
8.Insolvenza e fallimento.
9.Conoscenza e conoscibilità dello stato di insolvenza:revocatoria fallimentare ex
art. 67 L.F..
10.Ripartizione attivo fallimentare e par conditio creditorum.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Banca d'Italia Istruzioni di vigilanza Banca d'Italia, Roma, 2011 » Pagine/Capitoli: valutazione dei crediti
  • 2.  (A) Banca d'Italia Rapporto sulla stabilità finanziaria Banca d'Italia, Roma, 2014
  • 3.  (A) Banca d'Italia La recente analisi dei prestiti deteriorati: principali caratteristiche e risultati Banca d'Italia, Roma, 2013
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Materiale didattico e dispense distribuite a lezione

Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate.
    Analisi di studi di caso.
Modalità di valutazione
  • Orale.