Giustizia penale minorile - Modulo 2: procedura penale minorile

  • A.A. 2014/2015
  • CFU 4
  • Ore 20
  • Classe di laurea LM-87
Lina Caraceni / Professoressa di ruolo - II fascia / Diritto processuale penale (IUS/16)
Dipartimento di Giurisprudenza
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

Fornire le conoscenze fondamentali per la comprensione del procedimento penale
minorile, e, in special modo, del ruolo dei servizi sociali nel relativo contesto.

Programma del corso

Funzioni del processo penale e nozione di «giusto processo» - "ideologia"
e struttura del rito penale a carico di minorenni - organi giudiziari minorili - soggetti
processuali - struttura e funzioni dei servizi sociali - accertamenti sulla personalità -
assistenza psicologica e affettiva all'imputato minorenne - misure precautelari e
sistema cautelare - udienza preliminare -dibattimento - giudizio d'appello -
declaratoria di irrilevanza del fatto -sospensione del processo con messa alla prova -
mediazione

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) S. Giambruno Lineamenti di diritto processuale penale minorile Giuffrè, Milano, 2004
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Nel corso delle lezioni, verranno indicati testi e letture integrativi

Metodi didattici
  • La metodologia didattica è fondata su lezioni frontali, con impiego di slides,
    illustrazione e confronto interattivo su punti critici o complessi della disciplina,
    riferimenti a procedimenti o processi di rilievo e attualità, indicazione e illustrazione di
    decisioni di particolare importanza delle Alte Corti.
Modalità di valutazione
  • Le verifiche verranno svolte oralmente, in sede di esame finale sui temi oggetto del
    programma, rivolgendo particolare attenzione ai punti approfonditi dalla manualistica.
    Oggetto di verifica sono la assimilazione degli istituti processuali, l'uso competente e
    consapevole del linguaggio tecnico, la capacità di approfondimento e lettura critica
    della disciplina e dei suoi aspetti problematici, la capacità espositiva.
    Per i frequentanti, verrà svolta una verifica scritta intermedia mediante
    somministrazione di un test con quesiti a risposta aperta o multipla.