Lingua e cultura francese (livello avanzato)

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 5
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-85
Luca Pierdominici / Professore di ruolo - II fascia / Letteratura francese (L-LIN/03)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Conoscenza della lingua francese pari al livello B1 ("Quadro Comune Europeo di riferimento").

Obiettivi del corso

Obiettivo del corso è il conseguimento del livello B2 ("Quadro Comune Europeo di riferimento"), attraverso lo studio linguistico e l'analisi critica dei materiali riferiti alle tematiche in programma.

Programma del corso

Argomento: Parigi solidale

Le attività culturali e sociali proposte dal comune di Parigi, con relative azioni di intervento rivolte a specifiche classi di cittadini (famiglie, giovani, anziani, persone a rischio): politiche pubbliche di sostegno e inclusione.

I materiali - attuali, culturalmente marcati - saranno forniti dal docente.


Parte linguistica

- Revisione e approfondimenti di grammatica [elementi di fonetica e fonologia; grafie caratterizzanti (dittonghi, trittonghi, ecc.; gli accenti grafici); articoli determinativi e indeterminativi; preposizioni semplici e articolate, con relativo uso; articoli partitivi; aggettivi e pronomi, possessivi e dimostrativi; pronomi personali, soggetto e complemento; riflessivi; di forma tonica; pronomi relativi, interrogativi, indefiniti. "C'est"/"Il est". Elementi di sintassi: forme interrogativa e negativa; interrogativa-negativa; riflessioni su logica e "prosodia" della frase francese: ordine degli elementi; "gallicismi"; verbi: ausiliari; regolari del 1° e del 2° gruppo; 3° gruppo; verbi con più radicali e relative alternanze; modi, tempi e loro uso; frasi ipotetiche ecc.].
- approfondimenti relativi alle principali costruzioni del periodo, all'uso dei connettori logici, dei tempi, ecc. La mise en relief.

NOTA: al corso del docente si affiancano le esercitazioni propedeutiche e integrative di lingua francese offerte dal CLA, Centro Linguistico di Ateneo, i cui materiali sono parte integrante del programma d'esame.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) E. De Gennaro La Nuova "grammaire par étapes" Il Capitello, Torino, 2014
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

In alternativa alla grammatica consigliata, lo studente potrà utilizzare quella o quelle di cui fosse già eventualmente in possesso.

I materiali di studio, direttamente procurati dal docente presso i locali informativi e di accoglienza del Comune di Parigi (o di specifiche "mairies": principalmente IIIe e XIe arrondissements), saranno forniti a lezione.

Metodi didattici
  • La lezione, svolta in lingua francese, comporterà momenti di approfondimento linguistico e momenti di analisi e studio dei testi.

    A) La fase di riflessione grammaticale, costruita in sinergia con le parallele esercitazioni offerte dal CLA, vedrà approcci di natura comunicativa ma anche linguistico-strutturale.

    B) Nella fase di studio dei materiali, in cui si eserciteranno le capacità critiche e di analisi delle tematiche proposte, le competenze di comprensione e produzione saranno rafforzate attraverso attività di natura partecipativa:

    - illustrazione delle tematiche e conversazione in lingua;
    - lettura e traduzione;
    - visione e/o ascolto di documenti filmici o sonori;
    - produzioni scritte sui contenuti disciplinari;
    - percorsi guidati di approfondimento personale.
Modalità di valutazione
  • - Esame finale: orale. Esito espresso in trentesimi. Tale prova si svolgerà in tre momenti:

    1) Conversazione in lingua sui contenuti disciplinari affrontati a lezione (tutti i testi studiati e relative tematiche);
    2) Lettura di un brano in francese, tratto dai materiali in programma, e sua traduzione in italiano (orale);
    3) Domande di lingua a partire dal brano appena letto e tradotto.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Francese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Francese

  Torna alla scheda
Calendario
 Notizie
  Materiali didattici