Economia delle istituzioni finanziarie - Economia delle istituzioni finanziarie (mod. b)

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 3
  • Ore 20
  • Classe di laurea LM-77
Luca Riccetti / Ricercatore T.D. / Economia politica (SECS-P/01)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Il corso sarà il proseguimento di Economia delle Istituzioni finanziarie (mod. a), il quale, a sua volta,
del cercherà di essere "autosufficiente" in modo da poter essere proficuamente affrontato da
studenti provenienti da lauree triennali diverse. Si cercherà quindi di non dare nulla per scontato.
Ovviamente una buona conoscenza delle materie "Macroeconomia", "Economia e politica
monetaria", ed "Economia e strumenti degli intermediari finanziari", sarà di notevole aiuto allo
studente nell'affrontare il corso.

Obiettivi del corso

Obiettivo del corso è fornire adeguate conoscenze sul sistema finanziario collegando gli aspetti
teorici con le vicende attuali, in modo da aiutare gli studenti a comprendere il processo di
evoluzione
regolamentare e strutturale a cui è sottoposto il sistema finanziario.
Lo studente, a fine corso, sarà in possesso delle conoscenze relative ai principali aspetti
strutturali del sistema finanziario e alle prescrizioni normative per gli intermediari analizzati.
Sarà in grado di analizzare con autonomo senso critico le dinamiche e le problematiche
dell'intermediazione finanziaria e potrà interagire e comunicare, utilizzando una terminologia
tecnica appropriata, con interlocutori con conoscenze eterogenee.

Programma del corso

- Il mercato del credito e i suoi attori.
- L'efficienza e la fragilità dei sistemi finanziari globali.
- La regolamentazione dei sistemi finanziari: Basilea 3, Unione Bancaria Europea, riforme del
sistema bancario italiano.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Forestieri Giancarlo, Mottura Paolo Il sistema finanziario Egea, -, 2017
  • 2.  (C) Munari Luciano Strumenti finanziari e creditizi McGraw Hill, -, 2015
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

- Documenti sul sito http://www.bis.org/bcbs/basel3_it.htm
- Altro materiale a cura del docente reso disponibile in aula e/o sulla pagina web del docente.

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali dialogate
    - Visione di materiali audio-video
    - Seminari
    - Lavori di gruppo.
Modalità di valutazione
  • Prova orale per verificare la conoscenza degli argomenti e la capacità di discuterne, argomentando i
    risvolti e le criticità.
    Per i frequentanti, accanto alla prova orale, vi saranno lavori di gruppo svolti durante il corso, per
    verificare se lo studente è in grado di impiegare le conoscenze acquisite per l'analisi di avvenimenti
    di attualità relativi al sistema finanziario, producendo analisi strutturate e logicamente coerenti.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese