Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Luca Vantaggiato Didattica 2015/2016 Interpretazione di trattativa e consecutiva ii - lingua cinese

Interpretazione di trattativa e consecutiva ii - lingua cinese

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-38
Luca Vantaggiato / Professore a contratto
Prerequisiti

Il corso si rivolge agli studenti del secondo anno del Corso LM-38 che abbiano superato l'esame di Interpretazione di Trattativa e Consecutiva Cinese 1.

Obiettivi del corso

Il corso mira a potenziare e a migliorare le capacità apprese e sviluppate nel corso precedente, nonché a implementare il lessico tecnico acquisito, portando gli studenti a un livello di conoscenza del cinese equivalente al livello 5 della certificazione HSK. In particolare, il corso verterà prevalentemente sulle tecniche di interpretazione consecutiva, con particolare riguardo alla presa d'appunti. Alla fine del corso, gli studenti saranno in grado di gestire una sia una trattativa commerciale, sia in ambito di interpretazione di trattativa di consecutiva

Programma del corso

Il programma di perfezionamento delle capacità acquisite verte su:
ascolto di materiali audio di lunghezza variabile, mirante a sviluppare e migliorare le tecniche di memorizzazione e di sintesi dello studente nella pratica dell'interpretazione di trattativa. A tal proposito saranno adottate simulazioni di trattativa commerciale, sia l'ascolto di estratti di discorsi di personaggi che hanno svolto una ruolo cruciale nella politica interna ed estera cinese e italiana. I materiali audio saranno sia in italiano sia in cinese e lo studente sarà chiamato a lavorare sia dal cinese all'italiano sia viceversa
Il corso sarà tenuto in lingua italiana e cinese.


Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Russo M.; Mack G. Interpretazione di trattativa Hoepli, Milano, 2005
  • 2.  (A) Huang Weizhi Jingji zhongji Hanyu kouyu Beijing Language and Culture University Press, Beijing, 2008
  • 3.  (C) Casacchia Giorgio; Bai Yukun Grande dizionario cinese - italiano Cafoscarina, Venezia, 2013
  • 4.  (A) Zhang Jingxian Hanyu waimao kouyu Beijing yuyan daxue chubanshe, Beijing, 2008
Metodi didattici
  • Il corso sarà condotto sia frontalmente sia attraverso l'ascolto di materiali audio che gli studenti saranno chiamati ad interpretare. Il corso sarà inoltre affiancato da esercitazioni di laboratorio. Le esercitazioni saranno collettive e gli studenti saranno sempre messi a contatto con la possibilità di misurarsi con problemi reali. Durante la parte frontale, invece, sarà approfondita la tecnica di presa d'appunti.
Modalità di valutazione
  • La prova d'esame consisterà nell'ascolto e nell'interpretazione consecutiva di un file audio, il cui contenuto riprenderà gli argomenti trattati durante il corso.
    Saranno valutati la proprietà lessicale, l'espressione dello studente e le sue soluzioni interpretative. Lo studente è chiamato a lavorare sia dal cinese all'italiano, sia viceversa.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Cinese; Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Cinese; Inglese