Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Luca Vantaggiato Didattica 2018/2019 Interpretazione per la cooperazione internazionale - lingua cinese

Interpretazione per la cooperazione internazionale - lingua cinese - Mod. b

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-38
Luca Vantaggiato / Professore a contratto
Prerequisiti

Laurea triennale in lingua cinese o altra certificazione equivalente.

Obiettivi del corso

Il corso riprende quanto affrontato durante il modulo precedente e rafforzerà le tecniche di interpretazione di
trattativa per poi affrontare in dettaglio l' interpretazione consecutiva.
Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito la necessaria padronanza per poter gestire una trattativa d'affari
e i concetti fondamentali e le tecniche di base per poter intraprendere lo studio dell'interpretazione consecutiva.

Programma del corso

Il corso verterà sulla sul consolidamento dell'acquisizione del vocabolario tecnico proprio della trattativa
commerciale su alcuni dei punti più importanti sui quali può vertere l'interpretazione di trattativa (pagamenti,
società, spedizioni, assicurazioni). Parte del contenuto dei materiali audiovisivi che saranno presentati durante il
corso sarà inerente al commercio estero, il che comporterà la trattazione di alcune nozioni inerenti questa
disciplina, volte a fornire allo studente le conoscenze necessarie per la comprensione dei concetti chiave e del
lessico che dovrà apprendere e applicare in ambito lavorativo.
Altre tematiche che saranno privilegiate saranno i discorsi politici e il lessico impiegato nelle cerimonie di
apertura di eventi e manifestazioni.
Si introdurranno elementi teorici di teoria della traduzione e dell'interpretazione nonché alcuni fondamenti sulla
tecnica di presa d'appunti per introdurre gli studenti all'interpretazione consecutiva. Il corso verterà in modo
particolare sulle tecniche di memorizzazione, elaborazione delle informazioni ricevute e resa durante le
simulazioni di interpretariato.
Si affronteranno anche temi come l'etica dell'interprete e il suo ruolo nel contesto traduttivo.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Huang Weizhi Jingmao zhongji hanyu kouyu Beijing yuyan daxue chubanshe, Beijing, 2006
  • 2.  (A) Russo Mariachiara; Mack Gabriele Interpretazione di trattativa Hoepli, Milano, 2005
  • 3.  (C) Falbo Caterina; Russo Mariachiara; Sergio Francesco Straniero Interpretazone simultanea e consecutiva Hoepli, Milano, 2008
  • 4.  (C) Zhongguo shehui kexueyuan yuyan yanjiusuo cidian bianjishi Xiandai hanyu cidian Shangwu yinshuguan, Beijing, 2005
  • 5.  (C) Casacchia Giorgio; Bai Yukun Grande dizionario cinese italiano Cafoscarina, Venezia, 2013
Metodi didattici
  • Le lezioni saranno affrontate attraverso metodologia frontale, durante la quale si introdurranno nozioni di tecnica
    di interpretazione di trattativa e di interpretazione consecutiva.
    Gli studenti saranno chiamati ad ascoltare file audio riproducenti trattative commerciali e dovranno lavorare
    attraverso le tecniche di interpretazione di trattativa apprese durante il corso. Inoltre, si compiranno simulazioni
    durante le quali gli studenti saranno chiamati a interpretare due interlocutori, italiano e cinese.
    Le singole prove saranno analizzate e commentate dal punto di vista traduttivo, lessicale e grammaticale.
Modalità di valutazione
  • La prova d'esame consisterà in una simulazione di trattativa, condotta dal docente e dal lettore madrelingua,
    nella quale saranno passati in rassegna gli argomenti trattati durante il corso.
    Per quanto riguarda la prova di interpretazione consecutiva, lo studente sarà chiamato a interpretare un estratto
    di una conferenza trattante i temi affrontati durante il corso.
    Al candidato sarà richiesto sia di lavorare dal cinese all'italiano sia dall'italiano al cinese.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Cinese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Cinese