Letteratura e cultura spagnola ii/m

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 6, 9
  • Ore 30, 45
  • Classe di laurea LM-37
Luciana Gentilli / Professore di ruolo - I fascia / Letteratura spagnola (L-LIN/05)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenze approfondite della letteratura e della cultura seicentesca spagnola.

Obiettivi del corso

Acquisizione di conoscenze relative alla storia della letteratura e della cultura spagnola del secolo XVII e della capacità di analisi di testi in lingua spagnola.
Comprensione dei processi di mediazione e trasposizione didattica presentati ed effettivamente realizzati nel corso delle lezioni.
Sviluppo delle competenze nelle digital humanities.

Programma del corso

CORSO ANNUALE: "Tra arte e letteratura: rappresentazioni del potere sotto gli ultimi Asburgo"
ORARI: I SEMESTRE (Martedì h. 12.00 -14.00) / II SEMESTRE (Martedì h. 12.00 -15.00)

Il corso si muove tra parole e immagini, vale a dire intende sondare le valenze testimoniali tanto di frammenti testuali quanto di frammenti iconici (incisioni, pitture, arazzi..) al fine di mettere allo scoperto le differenti tecniche di celebrazione del potere utilizzate nella vita politico-culturale della Spagna barocca. Il metodo di studio, basato sui concetti di intertestualità e intervisualità, è orientato a percepire e far emergere, attraverso un'adeguata indagine delle due componenti, visiva e verbale, i cambiamenti culturali e i diversi orientamenti politici che si manifestano nella Monarchia Cattolica.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Bouza, Fernando "Por no usarse. Sobre uso, circulación y mercado de imágenes políticas en la alta Edad Moderna", in Joan Lluís Palos e Diana Carrió-Invernizzi edd., La historia imaginada Centro de Estudios Europa Hispánica, Madrid, 2008 » Pagine/Capitoli: pp. 41-64
  • 2.  (A) Burke, Peter "Cómo interrogar los testimonios visuales", in Joan Lluís Palos e Diana Carrió-Invernizzi edd., La historia imaginada Centro de Estudios Europa Hispánica, Madrid, 2008 » Pagine/Capitoli: pp. 29-40
  • 3.  (A) Mínguez, Víctor "Juan de Caramuel y su Declaración mística de las armas de España" Archivo Español de Arte, LXXX/320, 2007 » Pagine/Capitoli: pp. 395-410
  • 4.  (A) Portús, García-Máiquez e Dávila "Los retratos ecuestres de Felipe III y Margarita de Austria de Velázquez para el Salón de Reinos" Boletín del Museo del Prado, X X I X/ 4 7, 2011 » Pagine/Capitoli: pp. 16-39
  • 5.  (A) Sancho, José Luis, e Souto, José Luis "El arte regio y la imagen del soberano", in Luis Ribot ed., Carlos II. El rey y su entorno cortesano Centro de Estudios Europa Hispánica, Madrid, 2009 » Pagine/Capitoli: pp. 167-185
  • 6.  (A) Sebastián, Santiago "Emblematización del retrato de Carlos II por Carreño", in Emblemática e Historia del Arte Cátedra, Madrid, 1995 » Pagine/Capitoli: pp. 249-254
  • 7.  (A) Úbeda de los Cobos, Andrés "La decoración pictórica del Palacio del Buen Retiro", in Andrés Úbeda de los Cobos ed., El Palacio del Rey Planeta. Felipe IV y el Buen Retiro Museo Nacional del Prado, Madrid, 2005 » Pagine/Capitoli: pp. 15-27
  • 8.  (A) Zapata Fernández de la Haz, Teresa "Atlas-Hércules. Metáfora del poder y Gobierno de los Austrias", in Rafael Zafra e José Javier Azanza edd., Emblemática trascendente Pamplona, Universad de Navarra, 2011 » Pagine/Capitoli: pp. 785-797
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Gli studenti dovranno inoltre leggere in lingua originale 2 testi letterari (dal XVIII al XX secolo) a scelta tra i diversi generi (prosa, poesia, teatro)

Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate; interventi programmati degli studenti sotto la supervisione del docente; gruppi di lavoro; impiego di risorse on-line; esercitazioni di ricerca di materiali bibliografici e multimediali in rete.
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è orale. Nel corso dell'interrogazione verranno utilizzati i seguenti indicatori: conoscenza degli argomenti del corso; correttezza delle informazioni e loro organizzazione logica; conoscenze bibliografiche; proprietà di linguaggio. Durante la prova orale lo studente dovrà anche tradurre alcuni brani letterari presentati.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

SPAGNOLO

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

SPAGNOLO