Filosofia morale

  • Filosofia morale Classe: L-11
  • Filosofia morale Classe: L-10
  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6, 9(m), 6(m)
  • Ore 30, 45(m), 30(m)
  • Classe di laurea L-5, L-10(m), L-11(m)
Luigi Alici / Professore di ruolo - I fascia / Filosofia morale (M-FIL/03)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenze di base dei fondamenti di Storia della Filosofia, di Filosofia teoretica e di Filosofia morale, acquisite attraverso i corsi istituzionali del primo anno.

Obiettivi del corso

Attraverso una presentazione del pensiero di Bergson e la lettura dell'opera "Le due fonti della morale e della religione", l'obiettivo è:
- favorire una conoscenza critica di questioni fondamentali del pensiero morale, in ordine al rapporto tra libertà e vita morale,
- allo scopo di acquisire competenze comunicative
- e capacità di analisi e di argomentazione logica.

Programma del corso

Henri Bergson: libertà e vita morale.

1. Materia, vita e libertà: l'itinerario filosofico di Bergson

2. Lettura dell'opera "Le due fonti della morale e della religione":
a) magia, scienza e religione
b) individuo e società: il chiuso e l'aperto
c) l'amore, il male, la morte

3. Principali interpretazioni e problemi aperti

Sono previste articolazioni diverse per fasce di CFU e studenti non frequentanti, indicate nel campo "Informazioni aggiuntive"

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) H. Bergson Le due fonti della morale e della religione SE, Milano, 2006 » Pagine/Capitoli: Per intero
  • 2.  (A) V. Jankélévitch Henri Bergson Morcelliana, Brescia, 1991 » Pagine/Capitoli: Introduzione, capp. 2,3,4,5,7, conclusione
  • 3.  (A) G. Deleuze Il bergsonismo e altri saggi Einaudi, Torino, 2001 » Pagine/Capitoli: Per intero
  • 4.  (A) C. Zanfi Bergson, la tecnica, la guerra : una rilettura delle Due fonti Bononia university press, Bologna, 2009 » Pagine/Capitoli: Per intero
  • 5.  (C) A. Pessina Introduzione a Bergson Laterza, Roma-Bari, 2005 » Pagine/Capitoli: Per intero
  • 6.  (C) C. Péguy Bergson e la filosofia bergsoniana Studium, Roma, 2012
  • 7.  (C) P. Godani Bergson e la filosofia ETS, Pisa, 2008
  • 8.  (C) R. Roni La visione di Bergson. Tempo ed esperienza del limite Mimesis, Milano-Udine, 2015
  • 9.  (C) V. Mathieu Bergson : il profondo e la sua espressione Guida, Napoli, 1971
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Avvertenze
1) Programma da 6 CFU:
a) per gli studenti che assicurano una frequenza attiva, lo studio può essere limitato a due testi: - l'opera di Bergson (n. 1)
- un'opera a scelta tra: Jankélévitch (n. 2) oppure Deleuze (n. 3), oppure Zanfi (n. 3);
b) i testi consigliati offrono ulteriori opportunità di approfondimento, accreditabili previo accordo con il docente;
c) agli studenti non frequentanti o con debiti di frequenza saranno proporzionatamente assegnati, previo accordo con il docente, percorsi di studio integrativo.
2) Programma da 9 CFU: per gli studenti che assicurano una frequenza attiva, lo studio dei testi indicati al punto 1.a dovrà essere integrato con un testo a scelta, fra quelli consigliati, di cui alla lettera (C)

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali dialogate e partecipate
    - Discussione in aula
    - Uso di supporti strumentali: viedoproiettore, materiale audio-video
Modalità di valutazione
  • - Esame orale, volto ad accertare:
    a) quantità e qualità delle conoscenze
    b) capacità di analisi e argomentazione
    c) chiarezza e rigore espositivo.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Francese