Istituzioni di diritto pubblico (LD)

  • Istituzioni di diritto pubblico (LD) Classe: L-5
  • A.A. 2018/2019
  • CFU 8, 6(m), 8, 10(m)
  • Ore 50, 30(m), 50, 60(m)
  • Classe di laurea L-20, L-5(m), L-36(m)
Luigi Cozzolino / Ricercatore / Diritto costituzionale (IUS/08)
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
Prerequisiti

La conoscenza delle principali disposizioni della Costituzione italiana costituisce un
prerequisito per l'analisi che verrà svolta.

Obiettivi del corso

Il corso analizza i tratti fondamentali dell'ordinamento costituzionale italiano.
Dopo un'introduzione dedicata a concetti chiave quali diritto, ordinamento giuridico e
pluralità degli ordinamenti, l'attenzione si sposterà sul concetto di Stato e sulle forme
che esso ha storicamente conosciuto prima di approdare alla sua veste attuale.
Esaurita la trattazione di questi due macro-argomenti, l'esame si concentrerà sulle
disposizioni relative all'organizzazione del potere pubblico, su quelle relative ai
processi di produzione del diritto, sulle disposizioni, infine, specificamente rivolte
alla garanzia dei diritti.
La comprensione dei tratti fondamentali del nostro ordinamento costituzionale e la
capacità di descriverne gli aspetti caratterizzanti nel linguaggio tecnico appropriato
rappresentano i risultati di apprendimento attesi.

Programma del corso

Programma da 6 crediti:

1. Alcuni concetti chiave: diritto, ordinamento giuridico e pluralità degli ordinamenti
2. Lo Stato e i suoi elementi
3. Le forme di Stato e le forme di governo
4. La forma di Stato italiana
5. La forma di governo italiana
6. Le fonti del diritto
7. L'attività amministrativa
8. L'amministrazione della giustizia
9. La giustizia costituzionale


Programma da 8 crediti:
1. Alcuni concetti chiave: diritto, ordinamento giuridico e pluralità degli ordinamenti
2. Lo Stato e i suoi elementi
3. Le forme di Stato e le forme di governo
4. La forma di Stato italiana
5. La forma di governo italiana
6. Le fonti del diritto
7. L'attività amministrativa
8. L'amministrazione della giustizia
9. La giustizia costituzionale
10.Le libertà di corrispondenza, comunicazione e manifestazione del pensiero

Programma da 10 crediti:
1. Alcuni concetti chiave: diritto, ordinamento giuridico e pluralità degli ordinamenti
2. Lo Stato e i suoi elementi
3. Le forme di Stato e le forme di governo
4. La forma di Stato italiana
5. La forma di governo italiana
6. Le fonti del diritto
7. L'attività amministrativa
8. L'amministrazione della giustizia
9. La giustizia costituzionale
10.I diritti e i doveri costituzionali

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Bin R. Pitruzzella G. Diritto pubblico Giappichelli, Torino, 2018
  • 2.  (C) Pinelli C. Diritto pubblico il Mulino, Bologna, 2018
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Gli studenti che sostengono l'esame da 6 CFU (studenti di Filosofia) potranno scegliere o il testo indicato al n.1, studiando le seguenti parti: Introd.; Perc.I: tutti i capitoli; Perc.II: capitoli I,II,II,IV,V, VI,VIII e IX oppure il testo indicato al numero 2, studiando le seguenti parti: Introd.:tutti i capitoli; Parte I: tutti i capitoli; Parte II: tutti i capitoli; Parte III: cap.VIII
Gli studenti che sostengono l'esame da 8 CFU (studenti del corso di laurea triennale in Scienze della comunicazione e studenti del corso di laurea in Scienze politiche, ad esclusione di coloro che hanno optato per il curriculum politico-economico) potranno scegliere o il testo indicato al n.1, studiando le seguenti parti: Introd.; Perc.I: tutti i capitoli; Perc.II: capitoli I,II,II,IV,V, VI,VII par.4.4 e 5.5,VIII e IX o il testo indicato al n.2, studiando le seguenti parti:Introd.:tutti i capitoli; Parte I: tutti i capitoli; Parte II: tutti i capitoli; Parte III: cap. 2 par. 3 e 5; cap.VIII
Gli studenti che sostengono l'esame da 10 CFU (studenti del corso di laurea triennale in Scienze politiche che hanno optato per il curriculum politico-economico) potranno scegliere o il testo indicato al n.1 o il testo indicato al n.2 studiando, in entrambi i casi, l'intero testo.

Metodi didattici
  • Il corso si articolerà in lezioni frontali, lezioni dialogate con gli studenti e lezioni
    frontali a più voci.
    Le lezioni dialogate avranno l'obiettivo di avviare lo studente alla trattazione orale di
    alcuni argomenti a partire dall'esame di alcuni casi esemplificativi.
    Le lezioni a più voci saranno dedicate all'analisi di alcune tematiche a cavallo con
    altre materie come la cittadinanza, con la partecipazione della docente dei corsi di
    Storia del pensiero politico e Pensiero politico europeo e
    dello spazio globale e il diritto all'informazione con la partecipazione del docente
    della materia.

Modalità di valutazione
  • La valutazione degli studenti avverrà attraverso un colloquio orale, volto
    ad accertare il livello di conoscenza e di approfondimento dei contenuti del corso,
    l'utilizzo della terminologia tecnica appropriata, la
    capacità di esposizione chiara e di articolazione critica degli argomenti.
    Per gli studenti frequentanti si potranno avere forme di verifica intermedia.