Educazione musicale

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 8
  • Ore 48
  • Classe di laurea L-19
Luisa Curinga / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi del corso

Il corso si propone di fornire una conoscenza di base dei fondamenti teorici e metodologici dell'educazione musicale per la prima l'infanzia e stimolare la riflessione sul valore della musica per la formazione della persona, sul rapporto educativo, sui diversi campi dell'esperienza musicale e sulla dimensione espressiva, creativa e ludica dell'attività musicale. Il fine è di acquisire gli strumenti operativi necessari per progettare e gestire attività didattiche musicali al Nido e nelle Comunità infantili.

Programma del corso

I MODULO - 15 ore
FONDAMENTI TEORICI E METODOLOGICI DELL'EDUCAZIONE
MUSICALE PER LA PRIMA INFANZIA

L'EDUCAZIONE MUSICALE NELLA PRIMA INFANZIA
- l'intelligenza musicale
- l'esperienza musicale nello sviluppo globale della persona: aspetti cognitivi,
logici, spaziali, emozionali, di socializzazione e di sensibilizzazione estetica
- lo sviluppo del senso critico e dell'autonomia di giudizio
- il contesto sociale e ambientale
- lo sviluppo psicologico-musicale dei bambini
- l'interazione insegnamento-apprendimento
- i gusti musicali dei bambini
- le competenze dei docenti

LINEAMENTI DI STORIA DELLA PEDAGOGIA MUSICALE
- l'educazione musicale dalla Grecia antica agli inizi del XX secolo
- i metodi storici di educazione musicale del XX secolo (pedagogia attiva e
didattica della musica; Jaques-Dalcroze; Kodály; Laura Bassi; Willems; Orff;
Martenot; Suzuki)

LE PIÙ RECENTI TENDENZE DI DIDATTICA MUSICALE
- la "Pédagogie musicale d'éveil, François Delalande e la didattica della musica
- l'educazione musicale come esplorazione e ricreazione del mondo sonoro


II MODULO - 15 ore
CRESCERE MUSICALI: L'ALFABETIZZAZIONE MUSICALE COME STRUMENTO
FORMATIVO ED ESPRESSIVO

IL LESSICO ESSENZIALE DELLA MUSICA
- I parametri del suono: altezza, intensità, timbro
- Durata, pulsazione, ritmo, metro
- Dinamica e agogica
- Melodia e armonia
- Suoni, rumori e silenzio

I CAMPI DELL'ESPERIENZA MUSICALE
- l'ascolto (udire, percepire, ascoltare; funzione sociale; riconoscimento della struttura formale; interpretazione semantica)
- l'intonazione della voce (diverse modalità di canto; didattica del canto nella prima infanzia)
- l'invenzione e la composizione (attività di ri-creazione e creazione musicale)
- l'impiego degli strumenti (valore educativo degli strumenti; strumenti convenzionali e non convenzionali)

LA MUSICA COME LINGUAGGIO ESPRESSIVO
- la musica: mezzo o fine dell'attività educativa?
- le attività espressive e l'interazione di diversi linguaggi
- il ruolo della musica all'interno delle attività espressive
- il linguaggio espressivo musicale come introduzione alla conoscenza e all'interpretazione dell'espressività sociale e delle forme artistiche codificate


III MODULO - 18 ore
L'ASPETTO LUDICO E LA PROGRAMMAZIONE DELL'ATTIVITÀ
EDUCATIVA MUSICALE

LA DIMENSIONE LUDICA E CREATIVA DELL'ATTIVITÀ MUSICALE
- il gioco musicale come stimolo delle capacità creative individuali
- dal gioco spontaneo alla comunicazione consapevole tramite l'intervento
didattico
- musica e scoperta di sé e dell'altro
- musica ed espressione corporea
- musica ed emozioni
- musica e fiaba
- le fiabe musicali della tradizione colta occidentale
- le musiche dei cartoni animati e delle pubblicità

LA MUSICOTERAPIA A SCUOLA
- definizione, potenzialità, modelli e ambiti di intervento
- esempi operativi

LA PROGRAMMAZIONE E LA PROGETTAZIONE DELL'ATTIVITÀ MUSICALE
- la progettazione dell'attività musicale al Nido e nelle Comunità infantili


DISTINZIONE MODULI PER FASCE DI CFU
Corso di laurea L11-EN/11, classe L-19 (48 ore, 8 CFU): MODULI I, II e III.

Il programma di studio per frequentanti e non frequentanti è il medesimo.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Mario Baroni Suoni e significati. Musica e attività espressive nella scuola EDT, Torino, 1997
  • 2.  (A) Johannella Tafuri Educazione musicale. Teorie, metodi, pratiche EDT, Torino, 1995
  • 3.  (A) Johannella Tafuri Nascere musicali. Percorsi per educatori e genitori (vol. con CD allegato) EDT, Torino, 2007
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
1.  (A) Mario Baroni Suoni e significati. Musica e attività espressive nella scuola Edt 1997: Introduzione (pp. 3-28) e capp. I (pp. 31-45); II (pp. 46-76); III (pp. 77-111)
2.  (A) Johannella Tafuri L'Educazione musicale. Teorie, metodi, pratiche Edt 1995: capp. I (pp. 1-12); II (pp. 13-33); III (pp. 34-46), VI (pp. 75-87), XII (solo pp.142-148)
3.  (A) Johannella Tafuri Nascere musicali. Percorsi per educatori e genitori (vol. con CD allegato) Edt 2007: capp. I (pp. 3-22); II (solo pp. 29-36); III (solo pp. 39-54/69-98); V (pp. 135-147); VI (pp. 148-183)
4 (A) Dispense a cura della docente (Cfr. Bibliografia di ogni modulo nella Sezione "Altre informazioni/ materiali aggiuntivi)
5 (A) Filmati di musicoterapia (Elenco completo nella Sezione "Altre informazioni/ materiali aggiuntivi, Bibliografia III modulo)

Altre informazioni / materiali aggiuntivi
Nel corso delle lezioni saranno utilizzati anche materiali audio-video.
In aggiunta ai testi indicati, dispense in powerpoint e cartacee, a cura della docente, saranno fornite nel corso delle lezioni. Sia le dispense che i video segnalati sono parte integrante del corso di studio.

BIBLIOGRAFIA I MODULO:
J. TAFURI, Nascere musicali, capp. I (pp. 3-22); II (solo pp. 29-36); V (pp. 135-147)
J. TAFURI, L'educazione musicale, capp. I (pp. 1-12); II (pp. 13-33); III (pp. 34-46); XII (solo pp.142-148)
Dispense a cura della docente:
Dispensa 1: L'esperienza musicale nella formazione globale della persona.
Dispensa 2: L'educazione musicale per la prima infanzia
Dispensa 3: Lineamenti di storia della pedagogia musicale.

BIBLIOGRAFIA II MODULO:
J. TAFURI, Nascere musicali, cap. III (solo pp. 39-54/69-98)
J. TAFURI, L'educazione musicale, cap. VI (pp. 75-87)
M. BARONI, Suoni e significati, Introduzione (pp. 3-28) e capp. I (pp. 31-45) e II (pp. 46-76)
Dispense a cura della docente:
Dispensa 4: Crescere musicali: i campi dell'esperienza musicale.
Dispensa 5: La musica come linguaggio espressivo.

BIBLIOGRAFIA III MODULO:
M. BARONI, Suoni e significati, cap. III (pp. 77-111)
J. TAFURI, Nascere musicali, cap. VI (pp. 148-183)
Dispense a cura della docente:
Dispensa 6: La dimensione ludica e creativa dell'attività musicale/La progettazione dell'attività educativa.
Dispensa 7: La proposta operativa di Monique Frapat (cartacea, 6 pp.).
Dispensa 8: Breve introduzione alla musicoterapia (cartacea, 3 pp.).

Visione dei seguenti video sulla musicoterapia presenti in rete:
Musicoterapia e autismo
http://www.youtube.com/watch?v=QRDIZ65t668&feature=related (durata 14' 26")
http://www.youtube.com/watch?v=UyeG4AHpTxo&feature=related (durata 5' 03")
http://www.youtube.com/watch?v=7eKzATXNLTI (durata 3' 48")
http://www.youtube.com/watch?v=OFLJJlOCVsw (durata 3' 51")

Musicoterapia e sindrome di Rett
http://www.youtube.com/watch?v=yTzBvK-9HSo&feature=related (durata 2' 36")

Modello Nordoff Robbins - Nordoff-Robbins center prima e seconda parte
http://www.youtube.com/watch?v=_CuAjiU7RBg (durata 8' 32")
http://www.youtube.com/watch?v=QB_s0PB2nQs (durata 5' 45")

Music therapy Atlanta cancer center
http://www.youtube.com/watch?v=hYLlfUTxOOk (durata 2' 22")

Music therapy session (durata 3' 33")
http://www.youtube.com/watch?v=0xwf76MUkto

Musicoterapia e sordità
http://www.youtube.com/watch?v=dEHVUD3G7jU (durata 1' 45")

Musicoterapia a scuola per bimbi con bisogni speciali
http://www.youtube.com/watch?v=PzeNcKzaLfQ (durata 32")

N.B.: i libri di testo adottati sono disponibili nella biblioteca di Facoltà.
Le dispense e i materiali relativi ad ogni modulo vengono pubblicati nella pagina dell'insegnamento, tra i materiali del corso, all'inizio del modulo.

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali dialogate
    - Visione di materiali audio-video
    - Produzione guidata e ragionata di progetti didattici
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è orale e consta di una serie di domande tese ad accertare la conoscenza teorica e metodologica acquisita dallo studente, oltre che a verificare la capacità di elaborare progetti mirati di educazione musicale che traducano la teoria in concreta realtà didattica.
    I criteri di valutazione comprendono: correttezza e pertinenza dei contenuti; capacità di rielaborazione personale ed eventuali riflessioni critiche; proprietà di linguaggio e chiarezza espositiva. Per ognuno di questi tre punti vengono assegnati fino a un massimo di 10/30

    È inoltre prevista una verifica intermedia facoltativa, scritta, in forma di domande a
    risposta aperta, sulle tematiche del primo modulo, valutata secondo gli stessi criteri dell'esame orale. Indicazioni dettagliate su tempi e modalità di svolgimento saranno fornite con adeguato anticipo.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Francese, Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Francese, Inglese

  Torna alla scheda
 Notizie
  Materiali didattici