Antichita' greche

  • Antichita' greche Classe: LM-78
  • A.A. 2017/2018
  • CFU 9, 6(m)
  • Ore 45, 30(m)
  • Classe di laurea LM-84, LM-78(m), LM-14,15(m)
Luisa Moscati / Professore di ruolo - II fascia / Storia greca (L-ANT/02)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Il corso è destinato agli studenti in possesso di una solida formazione classica, della conoscenza della lingua greca e della storia greca arcaica e classica. Si richiede pertanto inderogabilmente di aver superato l'esame di Storia greca e l'esame di Letteratura greca.

Obiettivi del corso

Attraverso un approccio diretto alle fonti antiche, il corso si propone di fornire gli strumenti per un esame critico di testi letterari ed epigrafici di interesse storico-istituzionale. Ci si aspetta che lo studente acquisisca la capacità di comprendere e commentare testi letterari ed epigrafici di attinenza storico-istituzionale e raggiunga un buon livello di competenza critica e argomentativa inerente gli argomenti trattati e più in generale le Antichità greche.

Programma del corso

6 CFU (30 ore). La guerra e la pace. Conflittualità e riconciliazione nel mondo greco arcaico e classico

9 CFU (45 ore). La parte precedente è integrata con la lettura e il commento di fonti relative all'Anfizionia delfico-pilaica

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) G. Poma Le istituzioni politiche della Grecia in età classica Il Mulino, Bologna, 2003
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Le fonti letterarie ed epigrafiche utilizzate durante il corso saranno fornite dal docente.

Programma da 6 CFU per frequentanti: testo 1 e le fonti esaminate nella prima parte del corso.
Programma da 6 CFU per non frequentanti: testo 1 e una raccolta di fonti (in greco) da concordare con il docente.

Programma da 9 CFU per frequentanti: testo 1 e le fonti esaminate nella prima e nella seconda parte del corso.
Programma da 9 CFU per non frequentanti: testo 1 e una raccolta di fonti (in greco) da concordare con il docente.

Metodi didattici
  • Lettura, traduzione e commento di testi letterari ed epigrafici inerenti l'argomento del corso da parte del docente che solleciterà l'intervento critico degli studenti sugli argomenti trattati fornendo, se necessario, indicazioni testuali e bibliografiche utili all'approfondimento dei temi in discussione. I passi degli autori e i testi epigrafici oggetto del corso saranno forniti dal docente.




Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è orale. E' divisa in due parti: a. accertamento della conoscenza dei lineamenti di Antichità greche (da preparare sul manuale) b. accertamento della conoscenza dell'argomento monografico e dei testi previsti (traduzione e commento). Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: conoscenza del manuale (30%), traduzione e commento dei testi relativi al corso monografico e conoscenza della tematica monografica (40%); proprietà di linguaggio, correttezza terminologica, capacità argomentativa (30%).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

greco antico; inglese.

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

greco antico