Statistica

  • A.A. 2013/2014
  • CFU 9
  • Ore 60
  • Classe di laurea L-18
Luisa Scaccia / Professore di ruolo - II fascia / Statistica (SECS-S/01)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Conoscenze di base di Matematica

Obiettivi del corso

Il corso si connota come un corso di base e intende fornire conoscenze teoriche piuttosto che competenze tecniche e di tipo pratico. Al termine del corso lo studente deve mostrare di aver acquisito i fondamenti alla base del processo di analisi statistica: tanto nell'analisi descrittiva che inferenziale. Gli esercizi in aula servono allo studente per acquisire consapevolezza del proprio grado di comprensione e conoscenza dei temi trattati.

Programma del corso

Dopo una breve introduzione della nomenclatura statistica, il corso fornisce
gli elementi essenziali della statistica descrittiva necessari per una corretta comprensione dei
concetti di base di inferenza statistica che possono essere di utilità ad uno studente di
Economia. In particolare vengono presentati gli indici statistici di tendenza centrale, variabilità e forma. Vengono presentati i concetti di associazione e dipendenza. Successivamente viene introdotto il concetto di probabilità e le principali distribuzioni sia nel
caso discreto che nel caso continuo. L'ultima parte del corso è dedicata ad alcuni aspetti
dell'inferenza statistica quali la stima (puntuale e per intervalli) e il concetto di test statistico.
Il corso si svolge attraverso lezioni frontali in parte teoriche ed in parte volte
alla presentazione di esercizi e casi studio.

Gli argomenti fondamentali sono:
-Concetti di base
-Misure di tendenza centrale, variabilità, asimmetria a curtosi
- La concentrazione
- Distribuzioni bivariate: associazione e indipendenza
- La curva Normale
- Elementi di Calcolo delle Probabilità
- Variabili casuali (Uniforme, Bernoulli, Binomiale, Poisson e Normale)
- Teoremi fondamentali del calcolo delle probabilità
- Introduzione all'inferenza statistica
- Campione, stimatore e stima
- Buoni stimatori
- Variabili casuali campionarie (chi2, t e F)
- Stima per intervalli
- Il test statistico: parametrico e non parametrico
- Test su: medie, coefficiente di regressione

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) S. BORRA - A. DI CIACCIO Statistica - Metodologie per le scienze economiche e sociali McGraw-Hill , Milano, 2008 » Pagine/Capitoli: 1-4, 6, 8-14, 16-17
  • 2.  (C) DOMENICO PICCOLO Statistica per le decisioni Il Mulino, Bologna, 2004 » Pagine/Capitoli: capp. 1-7, 8-11, [12.1-12.6], [13.1-13.4], [14.1-14.4, 14.7- 14.8, 14.10], [15.1-15.4] [18.1-18.9] [22.1-22.4]
  • 3.  (A) Anderson and Finn The New Statistical Analysis of data Springer , New York, 1996 » Pagine/Capitoli: 1, 2, 3, 4.1, 4.3, 4.4, 5.1, 6.1, 6.2, 7, 8, 9, 10.1-10.4, 11.1-11.5, 13.1, 15.1-15.3
Metodi didattici
  • Lezioni frontali ed esercitazioni
Modalità di valutazione
  • Esame scritto e orale
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese