Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Monica Bocchetta Didattica 2016/2017 Laboratorio di risorse telematiche per lo studio e la ricerca (m-z)

Laboratorio di risorse telematiche per lo studio e la ricerca (m-z)

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 3
  • Ore 21
  • Classe di laurea L-10
Monica Bocchetta / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Alfabetizzazione informatica e abilità di base di navigazione in internet.

Obiettivi del corso

Il laboratorio intende
- introdurre alle problematiche inerenti l'utilizzo delle risorse digitali per lo studio e la ricerca nell'ambito delle discipline umanistiche;
- far conoscere le diverse tipologie di risorse disponibili on line;
- fornire le abilità necessarie per la valutazione e la selezione delle risorse.

Programma del corso

Il laboratorio prevede lezioni frontali partecipate, esercitazioni individuali ed organizzazione di gruppi di lavoro in aula informatica per guidare all'acquisizione di competenze nell'ambito dell'utilizzo delle risorse telematiche per lo studio e la ricerca. Il corso si articola in tre momenti distinti:

I. Comunicare la ricerca scientifica on-line: editoria digitale e open access.
Nel contesto dell'ampia diffusione delle tecnologie informatiche si prenderanno in esame forme e modi della diffusione dei risultati della ricerca accademica, con particolare attenzione all'open access.

II. I canali e le risorse per la ricerca.
Verranno passate in rassegna le diverse tipologie disponibili on-line: motori di ricerca; portali generali e dedicati; siti istituzionali; riviste elettroniche; banche dati; Opac e MetaOpac; biblioteche digitali. Si procederà inoltre all'individuazione dei punti d'accesso principali per l'avvio di una ricerca on-line.


III. Valutazione, selezione e citazione delle risorse digitali.
Verranno fornite griglie di valutazione per consentire l'autonoma selezione in base ai criteri di autorevolezza, affidabilità e validità dei contenuti disponibili nel web. Si prenderanno inoltre in esame forme e modi della citazione delle risorse on-line.


Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Jean Claude Guédon Per la pubblicità del sapere. I bibliotecari, i ricercatori, gli editori e il controllo dell'editoria scientifica Pisa University Press, Pisa, 2004 » Pagine/Capitoli: anche on line <http://bfp.sp.unipi.it/ebooks/guedon.html>
  • 2.  (C) Francesca Di Donato La scienza e la rete. L'uso pubblico della ragione nell'età del Web Firenze University Press, Firenze, 2009 » Pagine/Capitoli: anche on line http://www.fupress.com/Archivio/pdf%5C3867.pdf
  • 3.  (A) Antonella De Robbio Accesso aperto 2012: la vie en rose AIB studi, 52 (2012), 1, pp. 17-29, Roma, 2012 » Pagine/Capitoli: on-line <http://eprints.rclis.org/18730/1/Accesso%20aperto.pdf>
  • 4.  (A) Antonella De Robbio La comunità scientifica parla di sé: dalla visione commerciale all'open access. Caspur Annual Report, 2012, pp. 89-91, s.l., 2012 » Pagine/Capitoli: on-line <http://eprints.rclis.org/18753/1/Comunita%20scientifica.pdf>
  • 5.  (C) Teresa Numerico, Domenico Fiormonte, Francesca Tomasi L'umanista digitale Il Mulino, Bologna, 2010 » Pagine/Capitoli: pp. 165-197
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

I testi indicati in elenco saranno discussi a lezione. Quelli contrassegnati come 'adottati' (A) costituiranno la base per le esercitazioni individuali. Quelli indicati come 'consigliati' (C) potranno essere impiegati nelle esercitazioni di gruppo.

Metodi didattici
  • - Lezioni partecipate con l'ausilio di slides e casi di studio per gli aspetti teorici di ciascun modulo;
    - esercitazioni individuali (analisi critica di siti e domande a risposta aperta) finalizzate alla verifica dell'acquisizione dei concetti fondamentali affrontati a lezione;
    - esercitazioni di gruppo per la realizzazione di un percorso guidato di ricerca da presentare e discutere al termine del corso.
Modalità di valutazione
  • Non è previsto esame finale. L'idoneità (3 cfu) è assegnata in base:
    - alla frequenza attiva alle lezioni in aula e alle attività proposte;
    - al buon esito delle esercitazioni individuali consegnate nei termini che verranno stabiliti;
    - alla discussione dell'esercitazione di gruppo.