Antropologia filosofica (MZ)

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 8
  • Ore 48
  • Classe di laurea L-19
Mina Sehdev / Professore a contratto
Prerequisiti

E' richiesto come unico pre-requisito, un sufficiente possesso della cultura generale e dell'alfabetizzazione, conseguite nei precedenti livelli scolastici.

Obiettivi del corso

Con l'insegnamento dell'antropologia filosofica si intende raggiungere l'obiettivo formativo di far prendere consapevolezza allo studente, per via riflessiva, delle risorse conoscitive e relazionali alle quali può attingere per formarsi e conseguire la piena maturità umana. Tale scoperta, veicolata soprattutto dal confronto con il pensiero di M. Scheler e di M. Tomasello, potrà utilmente contribuire alla progettazione e attuazione dell'azione educativa in contesti socio-professionali.

Programma del corso

PROGRAMMA per 8 CFU (frequentanti e non frequentanti)
Titolo:
«Antropologia filosofica e formazione umana»
Svolgimento:
Modulo 1:
Epistemologia dell'antropologia filosofica: antropologia filosofica, antropologie settoriale e scienze umane a confronto [slides a cura della docente].
Modulo 2:
Il nuovo paesaggio concettuale dell'antropologia filosofica e le peculiarità dell'umano [U. Fadini, Antropologia filosofica, in: P. Rossi (a cura di), La Filosofia, UTET, Torino 1995, pp. 495-523 (A); M.T. Pansera (a cura di), Antropologia filosofica. La peculiarità dell'umano in Scheler, Gehlen e Plessner, Mondadori, Milano 2001 (C)]
Modulo 3:
La formazione dell'uomo tra filogenesi e ontogenesi [M. Tomasello, Le origini culturali della cognizione umana, Il Mulino, Bologna 2005, pp. 19-117, 237-254 (A)].
Modulo 4:
L'uomo tra condizionamenti vitali e libertà spirituale [M. Scheler, La posizione dell'uomo nel cosmo, Franco Angeli, Milano 2000, pp. 71-174 (A)].
Modulo 5:
Le forme del sapere e la formazione umana [M. Scheler, Le forme del sapere e la formazione, in: Id., Formare l'uomo, Franco Angeli, Milano 2014, pp. 49-89 (A)].

Altre informazioni / materiali aggiuntivi
Ulteriori risorse didattiche (links, slides, materiale in PDF, testi Word, ecc.) saranno indicate nel corso delle lezioni e pubblicate sul sito docente sotto il titolo di "Materiali didattici".

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) M. Scheler La posizione dell'uomo nel cosmo Franco Angeli, Milano, 2000 » Pagine/Capitoli: pp. 71-174
  • 2.  (A) U. Fadini Antropologia filosofica; in: P. Rossi (a cura di), , La Filosofia Utet, Torino, 1995 » Pagine/Capitoli: pp. 495-521
  • 3.  (A) M. Tomasello L'origine culturale della cognizione umana Il Mulino, Bologna, 2005 » Pagine/Capitoli: pp. 19-117, 237-254
  • 4.  (A) M. Scheler Le forme del sapere e la formazione, in Id., Formare l'uomo. Scritti sul sapere, la formazione, l'antropologia filosofica, a cura di G. Mancuso Franco Angeli , Milano, 2001 » Pagine/Capitoli: pp. 49-89
  • 5.  (C) M.T. Pansera Antropologia filosofica. Le peculiarità dell'umano in Scheler, Gehlen e Plessner Mondadori, Milano, 2001 » Pagine/Capitoli: 1-232
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Ulteriori risorse didattiche (links, slides, materiale in PDF, testi Word, ecc.) saranno indicate nel corso delle lezioni e pubblicate sul sito docente sotto il titolo di "Materiali didattici".

Metodi didattici
  • - lezioni frontali e dialogate
    - esercitazioni con relazioni degli studenti
    - analisi di casi di studio.
Modalità di valutazione
  • L' esame finale consisterà in una prova scritta a domande aperte.
    la valutazione degli elaborati sarà ottenuta secondo i seguenti indicatori:
    a) correttezza e completezza delle informazioni (40%);
    b) correttezza, proprietà e consequenzialità nell'uso del linguaggio (40%)
    c) capacità di elaborazione critica delle conoscenze (20%).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese