Educazione motoria

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 9
  • Ore 58
  • Classe di laurea LM-85 bis
Marco Paolo Dellabiancia / Professore a contratto
Prerequisiti

Conoscenze pedagogiche e psicosociali elementari. Conoscenze generali sullo sviluppo del bambino

Obiettivi del corso

Gli studenti al termine del corso sapranno: (conoscenze) - la storia dell'insegnamento dell'educazione motoria e fisica - il significato e il valore educativo dell'educazione motoria e fisica nello sviluppo dei bambini della scuola dell'infanzia e primaria - numerose attività didattiche, giochi e animazioni distinti per età e significato educativo; (abilità) - progettare azioni didattiche in educazione motoria e fisica adeguate all'età e alle caratteristiche dei bambini loro affidati, anche in collaborazione con altri docenti - osservare, leggere e valutare l'agire nel corso delle attività, dei giochi e delle animazioni.

Programma del corso

- storia dell'educazione motoria e fisica nella scuola dell'infanzia e primaria
- significato e valore educativo dell'educazione motoria e fisica nei maggiori autori
- significato e valore del gioco e dell'animazione nei maggiori autori
- sviluppo dei bambini d'età della scuola dell'infanzia e primaria
- indicazioni vigenti e progettazione di scuola e di curricolo
- numerose azioni didattiche, giochi e animazioni distinti per età e significato educativo


Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Marco Paolo Dellabiancia L'educatore motorio dell'infanzia Floriani, Macerata, 2015 » Pagine/Capitoli: intero
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Materiali audiovisivi saranno messi a disposizione dal docente

Metodi didattici
  • . Presentazione delle tematiche (Lezioni frontali)
    . analisi delle proposte didattiche e discussione (Lezioni attive)
    . lavori di gruppo come esercitazione (Gruppi centrati sul compito)

Modalità di valutazione
  • . Scritto

    La prova è rivolta ad accertare la conoscenza dei contenuti mediante Compito scritto sui contenuti principali dei 9 capitoli costituenti il testo ristretto (10 domande a risposta aperta su spazio predisposto) da eseguire in 30 minuti nelle sedi e nelle date dell'esame (se i candidati sono molti, saranno suddivisi in gruppi distinti, e poco numerosi in corrispondenza della capienza dell'aula, in modo da non poter copiare l'uno dall'altro). Indicatori di valutazione per ciascuna risposta: a) appropriatezza in ordine al quesito posto dalla domanda (punti 0/1), b) sintesi della tematica (punti 0/1), correttezza terminologica e sintattica (punti 0/1).
  Torna alla scheda
  Materiali didattici