Metodi e didattiche delle attivita' motorie - Scuola primaria

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 1
  • Ore 20
Marco Paolo Dellabiancia / Professore a contratto
Prerequisiti

Conoscenza della normativa sull'integrazione, delle patologie e dei processi educativi e didattici per
gli alunni normali

Obiettivi del corso

Gli studenti al termine delle lezioni sapranno:
- rapportarsi all'alunno da integrare, alla sua famiglia e agli altri docenti;
- verificare atteggiamenti, competenze e conoscenze dell'alunno h;
- progettare un percorso di educazione motoria adatto all'integrazione dell'alunno h;
- valutare il proprio servizio, il processo d'integrazione scolastico e inter-istituzionale.

Programma del corso

a) Disabilità ed educazione: la normativa italiana nel quadro europeo.

b) Le ragioni dell'integrazione con l'educazione motoria: i principi educativi, le scelte metodologiche
e l'organizzazione educativa e didattica.

c) Le tipologie di handicap e la progettazione di educazione motoria

d) Le tipologie di handicap e la didattica dell'educazione motoria

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) M. P. Dellabiancia L'integrazione con l'educazione motoria materiale di proprietà dell'autore, Macerata, 2018 » Pagine/Capitoli: Intero
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Materiali audiovisivi di proprietà del docente e strumenti cartacei per l'osservazione, progettazione e valutazione dei processi e degli apprendimenti

Metodi didattici
  • Trattandosi di un laboratorio le metodologie d'insegnamento saranno attive: esercitazioni guidate,
    compiti di gruppo e simulazioni.
Modalità di valutazione
  • La valutazione sarà continua nel corso delle attività e conclusiva con un compito scritto riassuntivo
  Torna alla scheda
  Materiali didattici