Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Storia dell'italia contemporanea

  • Storia dell'italia contemporanea Classe: LM-78
  • A.A. 2019/2020
  • CFU 9, 6(m)
  • Ore 45, 30(m)
  • Classe di laurea LM-84, LM-78(m)
Marco Severini / Ricercatore / Storia contemporanea (M-STO/04)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Interesse per la storia contemporanea e conoscenza delle principali questioni storiche
e storiografiche in relazione all'Italia contemporanea.

Obiettivi del corso

Il corso, attraverso l'uso di tecniche argomentative e dimostrative, intende fornire una
solida formazione di base e a sviluppare abilità relazionali e interpersonali, utili per
muoversi adeguatamente in contesti diversificati e di natura interculturale.
Esso, inoltre, coinvolge gli alunni in iniziative storiche di notevole rilievo pubblico,
utilizza linguaggi stranieri e informatici, motiva e orienta agli sbocchi professionali
della laurea in lettere sia di tipo tradizionale che innovativo.
Il corso consente, altresì, di orientarsi nelle principali questioni della storia italiana in
età contemporanea.

Programma del corso

Il corso intende analizzare questioni, tematiche e problematiche di fondo relative al processo dell'emancipazione femminile.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Marco Severini Il circolo di Anna. Donne che precorrono i tempi Zefiro, Fermo, 2019 » Pagine/Capitoli: pp. 144
  • 2.  (A) Emma Schiavon Dentro la guerra. Le italiane dal 1915 al 1918 Le Monnier, Firenze, 2018 » Pagine/Capitoli: pp. 15-72 119-163
  • 3.  (A) Marco Severini In favore delle italiane. La legge sulla capacità giuridica della donna Marsilio, Venezia, 2019 » Pagine/Capitoli: pp. 162
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

- Per conseguire 6 cfu bisogna preparare per intero il testo Il circolo di Anna;
- Per conseguire 9 cfu bisogna preparare per intero il testo Il circolo di Anna e, a scelta, uno degli altri due testi previsti (Dentro la guerra o In favore delle italiane);

Metodi didattici
  • La lezione è dialogata e dunque prevede un'attiva partecipazione da parte degli
    studenti; essa fa ricorso a una strumentazione multimediale, prevede esercitazioni e
    interventi programmati degli studenti sotto la guida del docente. Per quanto concerne
    il taglio didattico, si privilegia un punto di vista teorico, critico e diacronico (ma con
    approfondimenti di carattere sincronico) e si prevedono la presentazione di argomenti
    monografici e la distribuzione di opportuno materiale didattico distribuito.
Modalità di valutazione
  • La prova si articola nelle seguenti parti: illustrazione in maniera chiara e puntuale di
    eventi e tematiche relative al periodo storico affrontato; determinazione di analogie e
    differenze, problematiche e conseguenze tra gli eventi storici oggetto della lezione;
    conoscenza della tematica monografica affrontata; dimostrazione di aver acquisito
    un'adeguata capacità di riflessione e di interpretazione degli avvenimenti oggetto della
    trattazione.
    Il voto sarà assegnato sulla base della conoscenza della tematica monografica, della
    proprietà di linguaggio e della capacità di analisi critica degli eventi.