Traduzione multimediale - lingua spagnola

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-38
Maria Amalia Barchiesi / Professoressa di ruolo - II fascia / Lingua e traduzione - lingua spagnola (L-LIN/07)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Ottima competenza linguistica dello spagnolo scritto e parlato (livello C1-C2). Conoscenza
delle
principali teorie e tecniche di traduzione specialistica.

Obiettivi del corso

Consolidamento della competenza di ascolto in lingua spagnola, avviamento alla
trasposizione
di un discorso orale in lingua straniera in un discorso scritto in lingua madre. Avviamento
alla
tecnica della sottotitolazione interlinguistica.
Comprensione e trascrizione del testo audiovisivo in lingua spagnola. Applicazione delle
tecniche di sottotitolazione interlinguistica.
Alla fine del corso lo studente sarà in grado di effettuare una adeguata traduzione dei
materiali audiovisivi, tenendo presente i componenti semiotici.

Programma del corso

Il corso mira a far acquisire elevate capacità traduttive nel settore della multimedialità:
cinema, TV, pubblicità, teatro e comunicazione audiovisiva. Inizialmente fornirà una
descrizione dettagliata del panorama della traduzione audiovisiva e del suo mercato in Italia
e nel mondo ispanofono. Il corso vuole inoltre sviluppare una conoscenza
approfondita sia dei diversi sistemi semiotici che inglobano la traduzione di testi sincretici
audiovisivi, sia degli aspetti sociolinguistici e delle varietà linguistiche dello spagnolo parlato
presenti ad esempio in alcuni filmati del mercato ispanoamericano e spagnolo. Si
concentrerà ulteriormente sullo studio, la revisione e la produzione di traduzioni audiovisive
nelle loro diverse tipologie, in particolare rispetto all'attività di sottotitolazione
interlinguistica.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Díaz Cintas, J. Teoría y práctica de la subtitulación Ariel, Barcelona, 2003 » Pagine/Capitoli: pp. 3-150
  • 2.  (C) Bollettieri Bosinelli, R. ; Heiss, C. et al. (ed.) La traduzione multimediale. Quale traduzione per quale testo? Clueb, Bologna, 2000
  • 3.  (A) Perego, E.;Taylor, C. Tradurre l'audiovisivo Carrocci, Roma, 2012 » Pagine/Capitoli: pp.57-86
  • 4.  (C) Bettetini, G. La conversazione audiovisiva. Problemi dell'enunciazione filmica e televisiva Bompiani, Milano, 1984
  • 5.  (C) F. Casetti; F. Di Chio Cómo analizar un film Paidós, Barcelona, 1990
  • 6.  (A) F. Chaume Varela Cine y traducción Cátedra, Madrid, 2004
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il materiale didattico impiegato durante le lezioni verrà fornito sotto forma di dispense cartacee e on line.
Ulteriori indicazioni sulla bibliografia e sulle parti dei libri da studiare saranno fornite durante le lezioni.

Metodi didattici
  • Taglio didattico applicativo

    Lezioni frontali e dialogate.
    Attività laboratoriale.
    Esercitazioni sulla produzione e la revisione delle traduzioni di testi audiovisivi, in
    particolare
    rispetto alla sottotitolazione.
    Analisi di testi originali e tradotti.
    Esercitazioni di traduzione dei sottotitoli più diversi in base alle esigenze linguistiche dei
    diversi
    generi.
    Utilizzo di sofware professionali per la traduzione dei sottotitoli.
Modalità di valutazione
  • E' prevista una prova di sbarramento: per accedere alla prova finale di traduzione per i
    sottotitoli, gli studenti devono aver superato una prova di sbarramento, in cui verrà
    valutato
    l'effettivo raggiungimento del livello C2 di competenza (percentuale sul voto finale del 30
    %).

    L'esame finale consiste in una prova scritta che prevede:

    -Verifica delle nozioni teoriche acquisite durante il corso (domande a risposta aperta
    breve)
    -Sottotitolazione di una scena di film dallo spagnolo verso l'italiano.
    -Sottotitolazione di una scena di film dall'italiano verso lo spagnolo.

    E' consentito l'uso di dizionari.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Spagnolo

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Spagnolo