Lingua greca

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea L-10
Maria Fernanda Ferrini / Professore di ruolo - II fascia / Lingua e letteratura greca (L-FIL-LET/02)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenza della lingua greca

Obiettivi del corso

Acquisizione di capacità di analisi linguistica, e di un maturo metodo di studio e di
indagine, attraverso la puntuale esegesi del testo, nella complessità dei suoi aspetti.


Programma del corso

- Eikos : definizione, 'fonti', funzioni ed esempi nella Rhetorica ad Alexandrum
appartenente al Corpus Aristotelicum, e nella Rhetorica di Aristotele.
- L'argomentazione basata sull'eikos. Discorso e persuasione.
- Le nozioni di 'verosimiglianza' e di 'evidenza', la potenza delle parole e il
coinvolgimento dell'uditorio nel processo comunicativo.

- Seminari sul sistema verbale greco










Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) M.F. Ferrini (a c. di) [Aristotele] Retorica ad Alessandro Introduzione, traduzione, note e apparati Bompiani (Testi a fronte, 150), Milano, 2015
  • 2.  (C) L. Pernot La retorica dei Greci e dei Romani Palumbo, Palermo, 2006
  • 3.  (C) P. Chantraine Morphologie historique du grec Klincksieck, Paris (III ed.), 1991
  • 4.  (C) A.C. Cassio (a cura di) Storia delle lingue letterarie greche Le Monnier Università, Firenze, 2008
  • 5.  (C) I. Putzu, G. Paulis, G.F. Nieddu, P. Cuzzolin ( a cura di) La morfologia del greco tra tipologia e diacronia Franco Angeli, Milano, 2010
Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate, basate sulla lettura diretta e sul commento dei testi greci
    oggetto del corso.
Modalità di valutazione
  • La prova orale è strutturata in modo da verificare la conoscenza della lingua greca, la
    capacità di comprendere e di analizzare i testi greci, oggetto del corso, dal punto di
    vista grammaticale e filologico. Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito un
    corretto metodo di studio.
    Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri:
    conoscenza della lingua greca (50%)
    proprietà di linguaggio (50%)