Letteratura e cultura tedesca i

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea L-11
Maria Paola Scialdone / Professore di ruolo - II fascia / Letteratura tedesca (L-LIN/13)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Nessuna

Obiettivi del corso

Gli obiettivi formativi del corso sono: 1. trasmettere una solida formazione di base
nella
letteratura e cultura del secolo d'oro della letteratura tedesca (il Settecento); 2.
approfondire
aspetti letterari tematici, testuali e storico-culturali della fase compresa fra il
Classicismo e la nascita
del Romanticismo tedesco; 3. avviare alla lettura del testo letterario (ove possibile
proponendo
anche un approccio al testo in lingua originale ); 4. insegnare a parlare del fatto
letterario con
termini e strumenti critico-letterari adeguati.

Programma del corso

Titolo del corso: Grand tour: incontri interculturali nella letteratura tedesca

Struttura del corso: si divide in un modulo monografico (A) e un modulo istituzionale
(B).
Il modulo A prevede un'articolazione delle lezioni in due momenti formativi diversi:
teorico e
applicativo. Sia il modulo A sia il modulo B sono parte integrante del corso e del
relativo esame.

Contenuti: Il corso intende trasmettere un approccio critico di base alla letteratura di
lingua
tedesca attraverso un preciso taglio tematico da integrare con le indicazioni
metodologiche,
storico-letterarie e di periodizzazione fornite dal modulo istituzionale. Sulla scorta di
alcuni testi
chiave della storia della letteratura tedesca, nel modulo istituzionale (B) il corso
intende
analizzare le diverse correnti del Settecento tedesco (Aufklaerung; Sturm und Drang;
Klassik;
passaggio dalla Klassik alla Romantik) per focalizzarsi poi, nel modulo monografico
(A), sul
rapporto della Germania del Settecento con l'alterità , in particolare con l'Italia e con
le sue
espressioni artistiche, culturali e sociologiche. Il corso intende avviare anche

FREQUENTANTI
Modulo monografico (A):
LETTERATURA PRIMARIA:
I testi saranno indicati all'inizio delle lezioni

LETTERATURA CRITICA:
I testi saranno indicati all'inizio delle lezioni

Modulo istituzionale (B):
MANUALI STORICO-LETTERARI:
U. Kindl e M. Dallapiazza, Storia della Letteratura tedesca. Vol. 2: Dal Settecento
alla prima guerra mondiale, Roma- Bari, Editori Laterza, pp. 21-165

TESTI:
I testi saranno indicati all'inizio delle lezioni

NON FREQUENTANTI

PER EVENTUALI ESIGENZE DI NUMERO DIVERSO DI CFU :
Devono concordare il programma direttamente con la docente.

Altre informazioni / materiali aggiuntivi

E' previsto il ricorso a supporti audiovisivi per l'approfondimento del rapporto fra la letteratura e gli altri media

Metodi didattici
  • Lezioni frontali e dialogate; attività seminariali con gli studenti; eventuali gruppi di
    lavoro;
    impiego di risorse on-line

Modalità di valutazione
  • Alla fine del corso ogni studente verrà esaminato oralmente in lingua italiana sui
    contenuti dei
    moduli A + B. L'esame orale prevede domande sulla storia della Germania, sulla sua
    cultura e
    storia della letteratura relativamente al periodo preso in esame, sugli autori e le opere
    oggetto
    del corso monografico e del modulo istituzionale.
    Oltre a dare prova di aver assimilato i contenuti del corso, lo studente dovrà
    dimostrare la
    capacità di riflettere in maniera critica, collegata e personale su singoli testi e
    fenomeni letterari
    dei moduli A+B.
    Concorrono al voto: conoscenza approfondita del corso monografico (40%);
    conoscenza
    approfondita del modulo istituzionale (40%); proprietà e ricchezza di linguaggio,
    precisione
    terminologica e pronuncia tedesca corretta (20%).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

tedesco, inglese, francese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

tedesco (limitatamente a singoli termini storico-culturali)