Storia e tecnica del restauro

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 3
  • Ore 15
  • Classe di laurea SAB-5203
Marianna Musella / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Chimica dei Beni Culturali
Storia dell'Arte Moderna e Contemporanea

Obiettivi del corso

Il corso sarà incentrato sullo studio delle tematiche relative al restauro ed alla conservazione dei Beni Culturali, ed in particolare delle opere scultoree all'aperto. A tale scopo saranno approfonditi i seguenti argomenti: la teoria del restauro, la conservazione e la manutenzione, gli ambienti di conservazione, il 'non intervento' sulle opere d'arte contemporanee. L'obiettivo è fornire quelli che possono essere gli strumenti utili ad una elaborazione di un progetto preliminare al restauro.

Programma del corso

Lo scopo è quello di portare ad una lettura critica dell'opera d'arte, attraverso la quale è possibile identificare quelle che sono le dinamiche intrinseche e complesse che conducono alla valutazione della materia costituente l'oggetto, ai meccanismi di degrado ed alla necessaria conservazione per una fruizione ideale dell'opera. Per consentire una piena comprensione delle problematiche che si affronteranno, il corso prevederà una elaborazione di progetti preliminari di restauro, affrontando casi di studio specifici del territorio.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Heinz Althöfer IL RESTAURO DELLE OPERE D'ARTE MODERNE E CONTEMPORANEE Nardini Editore, Firenze, 1991
  • 2.  (A) Cesare Brandi TEORIA DEL RESTAURO Einaudi editore, Torino, 1977
  • 3.  (A) Antonella Salvi METEO E METALLI: CONSERVAZIONE E RESTAURO DELLE SCULTURE ALL'APERTO: DAL PERSEO ALL'ARTE CONTEMPORANEA Nardini Editore, Firenze, 2007
  • 4.  (A) Annamaria Giovagnoli IL LASER. PULITURA SU MATERIALI DI INTERESSE ARTISTICO Nardini Editore, Firenze, 2009
Metodi didattici
  • Il modulo sarà svolto attraverso lezioni frontali che analizzeranno differenti casi di studio. Sarà possibile svolgere delle ore di lezione sul territorio al fine di applicare la teoria ad esempi pratici di analisi critica di un'opera d'arte esposta in ambiente non confinato.
Modalità di valutazione
  • La valutazione sarà effettuata attraverso la redazione, da parte dello studente, di un progetto di conoscenza di un'opera appositamente selezionata, come analisi preliminare all'intervento conservativo, e progetto di fruizione e valorizzazione per la conservazione del manufatto. Il progetto sarà discusso in sede d'esame.