Lingua e traduzione spagnola ii (MZ) - Mod. a "linguaggi specialistici e metodologia traduttiva"

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-12
Marisa Martínez Pérsico / Professore a contratto
Prerequisiti

Buon livello di spagnolo nelle quattro abilita' di base (B1/B2)
Solida conoscenza della lingua italiana.
Ottima competenza di lettura di documenti di varia natura in lingua spagnola.

Obiettivi del corso

Consentire agli studenti di analizzare delle traduzioni appartenenti a diverse tipologie testuali e con linguaggi per fini specifici (LSP), e di fare le proprie traduzioni ragionate mettendo in atto diverse strategie traduttive.

Programma del corso

1. La traduzione nell''insegnamento della lingua spagnola e nello studio dei linguaggi specialistici. Il concetto di "microlingua" (Balboni). 1 CFU
2. Traduzione tecnica, scientifica, giuridica, letteraria e audiovisiva. Caratteristiche e strategie traduttive. 1 CFU
3. Le tipologie testuali. Introduzione alla linguistica del testo (Adam-Van Dijk). Nozioni teoriche. 1 CFU
4. Il genere epistolare. Lettera personale e commerciale. Forme di trattamento e di cortesia. 1 CFU
5. Il testo argomentativo. Argomenti quasi logici, di fatto, di dissociazione. Utilizzo di conettori ed organizzatori discorsivi. Subjetivemas, objetivemas. 1 CFU
5. Il testo esplicativo. Istruzioni e ricette. 1 CFU
6. Il curriculum vitae. 1 CFU

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Margarida Bassols, Anna Maria Torrent Modelos textuales. Teoría y práctica Eumo editorial, Vic, 1997
  • 2.  (A) Isabel García Izquierdo Análisis textual aplicado a la traducción Tirant lo Blanch, Valencia, 2000
  • 3.  (A) Josefa Gómez de Enterría Correspondencia comercial en español SGEL , Madrid, 2007
  • 4.  (A) Marisa Gonzalez, Felipe Martin, Conchi Rodrigo, Elena Verdia Socios. Método de español para el mundo profesional Difusión, Barcelona, 2002
  • 5.  (A) Paolo Balboni Le microlingue scientifico-professionali UTET, Torino, 2000
  • 6.  (C) Bruno Osimo Manuale del traduttore Hoepli, Milano, 2004
  • 7.  (A) Maria Vittoria Calvi La traduzione nell''insegnamento della lingua e nello studio dei linguaggi specialistici Ledonline, Milano, 2003 » Pagine/Capitoli: 7-14
Metodi didattici
  • Le lezioni frontali del corso saranno impartite interamente in lingua spagnola. Si richiede una partecipazione attiva degli studenti nelle diverse attivita' proposte dal docente: dibattito in gruppo, brainstorming, esercitazioni di traduzione, riscrittura di testi in diverse tipologie testuali. Si proporra' la visione di materiali audiovisivi.
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento sara' orale (colloquio in lingua spagnola): comprenderà una verifica delle nozioni teoriche presentate durante il modulo e una breve traduzione a vista. Lo studente dovra' consegnare dieci giorni prima del colloquio un elaborato scritto obbligatorio attinente ad una delle
    tipologie testuali studiate durante il corso. Per i non frequentanti si prevede, inoltre a colloquio ed elaborato scritto, un esercizio di traduzione inversa (attiva) da fare il giorno del colloquio.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Spagnolo, Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Spagnolo, Inglese