Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Massimo Vilardo Didattica 2019/2020 Interpretazione per la cooperazione internazionale - lingua tedesca

Interpretazione per la cooperazione internazionale - lingua tedesca - Mod. a

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-38
Massimo Vilardo / Professore a contratto
Prerequisiti

Avanzata conoscenza delle due lingue italiano e tedesco (livello B2-C1), capacità comunicative e mnemoniche, solida cultura generale. Nozioni teoriche sulla presa degli appunti.

Obiettivi del corso

Il corso ha come obiettivo di fornire agli studenti le necessarie basi sia teoriche che pratiche per la gestione di una situazione per la quale sia prevista una trattativa tra due o più interlocutori di lingua italiana e tedesca. Il programma prevede inoltre l'approfondimento della tecnica della presa degli appunti, fornendo quindi agli studenti la capacità di interpretare in attiva e passiva utilizzando la tecnica della consecutiva.

Programma del corso

Il corso prevede nozioni teoriche e pratiche, esercitazioni, simulazioni che permettano agli studenti di gestire una situazione nella quale sia prevista una interpretazione di trattativa o di consecutiva in vari settori lavorativi con particolare riferimento ai contesti aziendali (trattativa commerciale e fieristica), all'attualità, alla politica internazionale. Il corso fornisce inizialmente una panoramica teorica dell'interpretazione di trattativa evidenziando i requisiti richiesti nonché le capacità necessarie al futuro mediatore linguistico. Successivamente verrà posto l'accento sulla capacità di ascolto e comprensione del testo in lingua originale tedesca o italiana, nonché di memorizzazione delle principali informazioni, dei concetti chiave e delle connessioni logiche fra questi. Questo attraverso una prima fase di esclusiva memorizzazione, senza il supporto della presa degli appunti, tecnica che verrà presentata e gradualmente acquisita tramite specifici sistemi di annotazione grafica. I testi proposti in sede di interpretazione consecutiva tramite anche l'utilizzo di supporti multimediali quali file audio originali saranno di carattere sociale, politico ed economico. Al fine della resa, quindi della delivery, gli studenti verranno chiamati ad ampliare il proprio lessico nelle due lingue nonché ad auto-gestirsi ed auto-controllarsi in situazioni di stress lavorativo.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Garzone, Santulli, Damiani La "terza lingua" Cisalpino, Milano, 1990
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il docente fornisce di volta in volta i testi utilizzati in classe e scaricati dalla rete nonché eventualmente i file audio originali.

Metodi didattici
  • . esercitazioni di gruppo con l'utilizzo di file audio originali in lingua italiana e tedesca (ambiente, medicina, sociale) , resa individuale in modalità consecutiva Italiano>Tedesco e Tedesco>Italiano. Lo studente ha a disposizione due ascolti per ogni passaggio ed è tenuto a prestare attenzione anche alla gestione del proprio corpo (gestione dello stress, linguaggio non verbale, contatto visivo con il pubblico).

    . Simulazioni individuali di trattative commerciali in azienda e/o in fiera di carattere specifico legato alla realtà industriale della regione Marche (vini, elettrodomestici, calzature, cappe aspiranti etc) . Allo studente viene preventivamente fornito dal docente un glossario specifico relativo al prodotto trattato. Lo studente condurrà una interpretazione dialogica traducendo quanto viene detto dal docente in lingua tedesca e da un compagno di corso in lingua italiana.
Modalità di valutazione
  • L'esame è costituito da tre prove orali. Una consecutiva TED>IT, una IT>TED (ambiente o medicina, 3 passaggi della durata di ca. 1 minuto ognuno) e una trattativa commerciale di carattere specifico legato a una delle tipologie di prodotti trattati durante il corso (durata ca. 20 min).
    Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica
    tedesco
    Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione
    tedesco
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

tedesco

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

tedesco