Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Laboratorio di propedeutica filosofica

  • A.A. 2019/2020
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-5
Maurizio Migliori / Professore a contratto
Prerequisiti

Buona conoscenza della lingua italiana; buona preparazione in termini di cultura
generale.

Obiettivi del corso

Il laboratorio di propedeutica filosofica intende fornire agli studenti strumenti concettuali,
categorie e tecniche di analisi e sintesi per cogliere temi, metodi e linguaggio specifico
propri della disciplina filosofica attraverso un lavoro su e un confronto diretto con testi e
tipologie differenti di scrittura filosofica.

Programma del corso

Il corso proporrà ai discenti alcuni temi fondamentali della filosofia,
analizzando questioni cruciali della disciplina, in modo da far acquisire
dimestichezza con il lessico filosofico e i suoi termini-chiave.
Saranno anche proposti alcuni brevi testi classici, letti in modo integrale,
su cui si stimolerà l'intervento diretto dei partecipanti, in modo da favorire l'acquisizione di migliori capacità di analisi e di sintesi, riflettendo sui temi, sulle domande di fondo e sul lessico specifico della disciplina. Tali esercitazioni consentiranno anche di riconoscere alcune
tipologie di testo filosofico.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Nicola Abbagnano Dizionario di filosofia Utet, Torino, 2006
  • 2.  (C) Salvatore Natoli Parole della filosofia o dell'arte di meditare Feltrinelli, Milano, 2004
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

I testi da analizzare saranno forniti direttamente dal docente nel corso delle lezioni

Metodi didattici
  • Si tenterà continuamente di dialogare nel corso della lezione frontale, per verificare
    le capacità interpretative dei discenti e la loro comprensione di quanto le varie lezioni proporranno. Se il numero dei partecipanti sarò contenuto si tenteranno anche esperienze di lavoro di gruppo su testi e/o su problemi specifici.
Modalità di valutazione
  • In un Laboratorio la prima forma di valutazione è quella in itinere nelle discussioni in
    aula. Alla fine si chiederà ad ogni studenti di elaborare un brevissimo testo di sintesi sull'esperienza fatta.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

nessuna

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

nessuna