Conservazione preventiva dei beni culturali

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 2
  • Ore 10
  • Classe di laurea SAB-5203
Mauro Saracco / Ricercatore / Restauro (ICAR/19)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Conoscenza delle Teorie del Restauro e capacità di lettura di elaborati grafici di tipo
architettonico ( piante, alzati, particolari ecc.)

Obiettivi del corso

L'allievo dovrà apprendere ed elaborare i concetti di conservazione
preventiva/programmata/integrata dei BB.CC. anche in prospettiva storico critica rispetto
all'evoluzione del concetto di bene culturale, delle teorie e metodologie di restauro e conservazione.
Ulteriori obbiettivi saranno: la conoscenza esemplificativa di tecniche di prevenzione, il riferimento
dei concetti, delle metodologie e delle tecniche apprese al quadro normativo nazionale di
riferimento, la valutazione degli aspetti economici della conservazione preventiva.

Programma del corso

Dal restauro alla conservazione: un mutamento nelle strategie di intervento sul
patrimonio culturale.
Definizioni di prevenzione, manutenzione, conservazione, conservazione integrata.
Tecniche di prevenzione adottate in edifici, musei, biblioteche e archivi.
Evoluzione del quadro legislativo italiano
Aspetti economici della conservazione preventiva

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) S. DELLA TORRE (a cura di) La conservazione programmata del patrimonio storico architettonico. Linee guida per il piano di manutenzione e consuntivo scientifico Guerini & Associati, Milano, 2002
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Materiali didattici integrativi saranno disponibili nel sito web del docente al termine dello svolgimento del corso.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate
    Analisi di studi di caso
    Visione di slides e video
    Indicazioni metodologiche per ricerche su temi di interesse personale dei singoli allievi, con
    elaborazione, da parte degli stessi, di un testo critico
Modalità di valutazione
  • Valutazione dell'elaborato prodotto e discussione dei contenuti particolari e generali del corso
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese