Diritto delle operazioni straordinarie - Diritto delle operazioni straordinarie mod. b

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 3
  • Ore 20
  • Classe di laurea LM-77
Miria Ricci / Ricercatore / Diritto commerciale (IUS/04)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Si presuppone la conoscenza degli istituti di diritto privato e di diritto commerciale.

Obiettivi del corso

Il corso si propone di contribuire a formare un laureato dotato di conoscenze
approfondite e interdisciplinari sui temi della gestione dell'impresa societaria, che gli consentano di intraprendere un percorso di carriera professionale in qualità di Dottore commercialista, Revisore contabile o consulente gestionale, tramite la padronanza dei principi giuridici, la conoscenza delle fonti e la capacità di elaborazione e comprensione di profili riguardanti la prassi contrattuale.
Il corso è finalizzato all'acquisizione da parte degli studenti di conoscenze giuridiche sui temi e sui principi fondamentali del diritto delle società ad un livello avanzato di approfondimento, in particolare per quanto attiene l'analisi delle operazioni straordinarie che possono essere concluse nel corso della vita delle società: conferimenti in natura, operazioni sul capitale, trasformazioni, fusioni e scissioni, anche alla luce della normativa antitrust.

Programma del corso

1. Introduzione al corso. Le operazioni straordinarie: significato giuridico e funzione economica.
2. I conferimenti in natura. In particolare: il conferimento d'azienda.
3. Le operazioni straordinarie sul capitale sociale.
4. I patrimoni destinati ad uno specifico affare.
5. L'acquisto di azioni proprie.
6. La trasformazione: nozione e ambito di applicazione; il procedimento; la trasformazione omogenea progressiva e la trasformazione omogenea regressiva; la trasformazione eterogenea.
7. La trasformazione delle società cooperative e delle banche cooperative.
8. Le concentrazioni: le fattispecie e la disciplina antitrust.
9. La fusione: nozione e ambito di applicazione; il procedimento; la tutela dei creditori sociali; l'invalidità della fusione.
10. La fusione delle società cooperative e delle banche cooperative.
11. La scissione: nozione e ambito di applicazione; il procedimento.
12. Le operazioni di leveraged buy out.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Aiello, Cavaliere, Cavanna, Cerrato, Sarale Le operazioni societarie straordinarie, in Trattato di diritto commerciale, diretto da Gastone Cottino, vol. V, tomo II CEDAM, Padova, 2011 » Pagine/Capitoli: Capitoli 2, 3, 4, 5
  • 2.  (A) G. F. Campobasso Diritto commerciale. 2. Diritto delle società UTET, Torino, 2015 » Pagine/Capitoli: Capitolo secondo: §§ 8-10 (pag. 70-75); capitolo quarto: §§ 18-23 (pag. 180-193); capitolo quarto: §§15-17 (pag. 173-179).
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

La docente fornirà a lezione eventuali materiali integrativi e indicazioni sulle parti del testo adottato; tali informazioni saranno disponibili nella pagina docente e i materiali integrativi saranno messi a disposizione degli studenti non frequentanti. Ai fini della preparazione dell'esame è indispensabile l'uso del codice civile e delle leggi speciali in un'edizione aggiornata.

Metodi didattici
  • Il corso sarà articolato in lezioni frontali interattive.
Modalità di valutazione
  • La valutazione sarà effettuata nel corso dell'esame finale attraverso un colloquio, finalizzato ad accertare il livello di conoscenza della materia, con particolare riferimento alla capacità di comprensione e di analisi delle principali problematiche attinenti le operazioni straordinarie e della capacità di orientarsi tra le fonti normative.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Nessuna.

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Nessuna.