Lingua e traduzione tedesca i (MZ) - Mod. a "lingua e cultura"

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea L-12
Noemi Ottaviani / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Livello A2 avanzato e B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

Obiettivi del corso

Acquisizione del lessico specifico delle tematiche trattate, miglioramento delle capacità di produzione scritta e orale in lingua tedesca, apprendimento dei principali tratti culturali che caratterizzano i paesi del del DACHL (Deutschland, Österreich, Schweiz und Liechtenstein).

Programma del corso

Il corso fornirà agli studenti le competenze linguistiche necessarie per comprendere testi in lingua tedesca di difficoltà medio alta.
Verranno proposte varie tematiche di tipo sociale, economico e politico relative ai vari paesi di lingua tedesca. Ciò permetterà agli studenti di apprendere e consolidare il lessico specifico degli argomenti trattati.
Verrà posto l'accento su tematiche di cultura generale che permetteranno agli studenti di entrare nel vivo della lingua e della cultura tedesca. Dal punto di vista contenutistico verranno trattati temi come: sistema duale, organizzazione politica, geografia e storia dei paesi tedescofoni; dal punto di vista linguistico, oltre all'acquisizione del lessico specifico, verrà dedicato ampio spazio all'analisi di costrutti idiomatici, proverbi, modi di dire ed espressioni appartenenti alla "Umgangsprache" dei paesi tedescofoni.
L'obiettivo primario del corso è permettere agli studenti di familiarizzare con la lingua tedesca, acquisire fluidità d'eloquio e migliorare le capacità di produzione e comprensione scritta e orale.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Elisabetta Difino, Paola Fornaciari Superklar! Principato - Europass, Milano , 2016
  • 2.  (C) Hilche Dreyer, Richard Smith Die neue Gelbe. Grammatica tedesca con esercizi Hueber , -, 2005
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Gli studenti avranno a disposizione una dispensa fornita dalla docente corredata da materiale di approfondimento. Gli studenti frequentanti, ovvero coloro che raggiungono i due terzi della presenza, saranno tenuti a studiare solo i testi trattati nel corso dell'anno, mentre i non frequentanti sono tenuti a studiare tutta la dispensa. Coloro che hanno tedesco come terza lingua e quindi 6 CFU dovranno concordare il programma con la docente durante l'orario di ricevimento (NON per email).

Metodi didattici
  • Le lezioni si svolgeranno esclusivamente in lingua tedesca e saranno corredate da esercitazioni interattive, attività pratiche volte soprattutto all'acquisizione delle competenze linguistiche fondamentali del tedesco nonché al miglioramento delle e abilità più importanti (comprensione, parlato, produzione scritta).
Modalità di valutazione
  • La valutazione prevede una prova scritta e una prova orale.
    La prova scritta, propedeutica all'orale, prevede 2 parti senza
    dizionario: a. una parte di grammatica con esercizi di completamento e domande aperte sui contenuti di civiltà trattati nel lettorato; b. una parte che verte sulla comprensione di un testo inerente i temi trattati a lezione (parte monografica). Gli studenti dovranno leggere il testo, dividerlo in paragrafi, individuare le parole chiave, fare un riassunto e rispondere a due o più domande aperte.

    La prova orale prevede 2 parti: a. colloquio basato sui contenuti trattati a lezione e su quelli della dispensa; b. stesura di un glossario tematico di almeno
    10 voci redatto con le modalità illustrate a lezione e da consegnare almeno 10 giorni prima dell'appello orale in forma cartacea alla docente.

    Criteri votazione: competenza linguistica (grammaticale e lessicale), testuale ed elaborativa, comprensione del testo, conoscenza contenuti della civiltà tedesca.

Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Tedesco

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Tedesco