Economia e tecnica degli scambi internazionali

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 9
  • Ore 60
  • Classe di laurea L-18
Patrizia Silvestrelli / Professoressa di ruolo - II fascia / Economia e gestione delle imprese (SECS-P/08)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Fondamenti di microeconomia

Obiettivi del corso

Il corso fornisce le conoscenze e gli strumenti concettuali per comprendere le problematiche relative al processo di internazionalizzazione delle imprese, sia di piccole che di grandi dimensioni.
Vengono affrontati il tema della globalizzazione dei mercati, i modelli di internazionalizzazione, le modalità di entrata nei mercati esteri, i vantaggi e le difficoltà relativi al commercio internazionale, le relazioni internazionali infra e inter-filiera e le relative dinamiche concorrenziali.
Il corso consente agli studenti di sviluppare le conoscenze sulle strategie internazionali delle imprese e la capacità di interpretare le modificazioni economiche e sociali dei sistemi-paese.

Programma del corso

La globalizzazione dei mercati
Il processo di internazionalizzazione delle imprese
I modelli dell'internazionalizzazione
Gli orientamenti delle imprese internazionalizzate: etnocentrico, policentrico e geocentrico
La scelta delle aree mercato in cui operare
L'analisi del paese-mercato
Le barriere all'ingresso
La misurazione del potenziale di mercato
Strategie di standardizzazione e di adattamento
Le modalità di ingresso nei mercati esteri
L'esportazione (indiretta e diretta)
L'integrazione con i mercati esteri
Gli investimenti diretti all'estero
La gestione delle relazioni infra e inter-filiera
Le strutture organizzative per le imprese internazionalizzate
Le problematiche dei contratti nel commercio internazionale

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Elena Cedrola Il marketing internazionale per le piccole e medie imprese McGraw-Hill, Milano, 2005 » Pagine/Capitoli: Capitoli: I, II, III, IV
  • 2.  (A) Enrico Valdani, Giuseppe Bertoli Marketing internazionale Egea , Milano, 2014 » Pagine/Capitoli: Capitoli I, II, III, IV, V, VI e VII
Metodi didattici
  • Il corso prevede l'utilizzo delle seguenti modalità didattiche:
    - lezione frontale con presentazione di slides
    - analisi di casi aziendali
    - discussione in aula su letture di approfondimento
    - esercitazioni
    - project work
Modalità di valutazione
  • Il grado di preparazione viene valutato con una prova scritta, concernente i temi presenti nel testo di riferimento, nelle slide presentate in aula e nel materiale integrativo e di approfondimento fornito agli studenti.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese