Diritto agrario

  • A.A. 2014/2015
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea LMG/01
Pamela Lattanzi / Professore di ruolo - II fascia / Diritto agrario (IUS/03)
Dipartimento di Giurisprudenza
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

Il corso si propone di fornire agli studenti un'approfondita conoscenza della disciplina giuridica dell'attività agricola, alla luce dei più recenti cambiamenti economici e sociali che hanno profondamente inciso sulla sua regolamentazione e sul ruolo che oggi l'agricoltura è chiamata a svolgere.

Programma del corso

Oltre ai temi di taglio più istituzionale (impresa agricola, contratti agrari, prelazione agraria), verranno trattati i nuovi profili dell'attività agricola attinenti al rapporto "produzione agricola e alimenti" e al rapporto "agricoltura e ambiente", con riferimento al contesto normativo nazionale, dell'Unione Europea ed internazionale.
Sotto il primo profilo (produzione agricola-alimenti), il corso si occuperà della disciplina giuridica del settore agroalimentare, con attenzione agli aspetti che concernono l'impresa e il mercato e agli aspetti che riguardano la tutela dei consumatori (regole della concorrenza e del commercio, qualità e sicurezza alimentare, etichettatura, alimenti geneticamente modificati).
Sotto il secondo profilo (agricoltura-ambiente), il corso analizzerà i processi giuridici
che coinvolgono l'attività primaria nella tutela dell'ambiente e del territorio rurale, con particolare attenzione alla problematica del cambiamento climatico, della promozione delle energie rinnovaili e della coltivazione delle sementi geneticamenti modificate.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Luigi Costato Corso di diritto agrario italiano e comunitario Giuffrè, Milano, 2008
  • 2.  (A) Alberto Germanò Manuale di diritto agrario Giappichelli, Torino, 2010
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Per i frequentanti:
appunti dalle lezioni e materiale didattico distribuito dal docente.

Per i non frequentanti:
a scelta tra:
- L. COSTATO, Corso di diritto agrario italiano e comunitario: cap. 1 (solo lettura); cap. 2, pp. 23-46, pp. 77-90; cap. 4, pp. 169-174, pp. 178-198; cap. 5, pp. 203-222, pp. 226-236; cap. 7, pp. 277-280, pp. 289-294; cap. 8, pp. 295-311; cap. 9; cap. 10, pp. 411-417; cap. 11, pp. 439-500.
- A. GERMANO', Manuale di diritto agrario: cap. I, pp. 20-25 (solo lettura); cap. II, pp. 27-54;
cap. III, pp. 71-132; cap. IV, pp. 133-159; cap. VI, pp. 201-206 e pp. 213-235; pp. 213-228; cap. VII, pp. 265-287; cap. IX, pp. 333-409.

Metodi didattici
  • lezioni frontali, esercitazioni, seminari
Modalità di valutazione
  • Esame orale
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese