Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Paola Nicolini Didattica 2016/2017 Modelli integrati di interventi psico-educativi per la disabilita' intellettiva e dei disturbi generalizzati dello sviluppo

Modelli integrati di interventi psico-educativi per la disabilita' intellettiva e dei disturbi generalizzati dello sviluppo

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 4
  • Ore 30
Paola Nicolini / Professoressa di ruolo - II fascia / Psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione (M-PSI/04)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenze di base di Psicologia generale o di Psicologia dello sviluppo

Obiettivi del corso

Dare agli studenti alcune basi metodologiche ed epistemologiche della psicologia scientifica, focalizzandosi in particolare sull'osservazione come metodo di lavoro e di "diagnosi".
Offrire strumenti per l'identificazione dei punti di forza e dei punti di debolezza dello studente nell'ottica della teoria delle intelligenze multiple, per la costruzione di interventi psico-educativi personalizzati

Programma del corso

- La Classificazione Internazionale del Funzionamento, Disabilità e Salute (ICF)
- L'osservazione come metodo di lavoro
- La teoria delle intelligenze multiple
- La costruzione del profilo delle intelligenze
- Interventi di bridging: dai punti di forza ai settori di debolezza

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Olga Liverta Sempio Lo sguardo consapevole Unicopli, Milano, 2005
  • 2.  (C) Organizzazione mondiale della sanità ICF - Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute Erikson, Trento, 2003
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Appunti dalle lezioni e compilazione dossier di lavoro personale

Metodi didattici
  • Lezioni partecipate, presentazione e discussione di casi e buone pratiche, lavoro in piccolo gruppo
Modalità di valutazione
  • Saranno adottati momenti di valutazione sia in itinere sia conclusivi:
    - il lavoro di gruppo sarà valutato sia dando l'opportunità di presentazioni in aula al resto della classe, sia attraverso la redazione di un report scritto dell'attività effettuata
    - la valutazione finale sarà affidata alla discussione in gruppo di materiali prodotti durante le lezioni e/o suggeriti in itinere
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese, spagnolo

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

inglese, spagnolo