Economia delle istituzioni

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-77
Paolo Ramazzotti / Professore di ruolo - II fascia / Politica economica (SECS-P/02)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Aver sostenuto esami di microeconomia e di macroeconomia

Obiettivi del corso

Il corso si propone di approfondire lo studio dell'economia su tre piani. Il primo è quello di evidenziare l'interazione fra la struttura istituzionale dell'economia e le caratteristiche del sistema economico. Il secondo è di sottolineare la relazione fra istituzioni e obiettivi collettivi. Il terzo è di collegare i più recenti sviluppi dell'economia mondiale ai mutamenti istituzionali verificatisi.

Programma del corso

1. Mercato e istituzioni pubbliche
2. Mercato e istituzioni private
3. Nuovo istituzionalismo e teorie dell'impresa
4. Diritti e strutturazione del mercato
5. Razionalità, scelte e livelli di aspirazione
6. L'economia come sistema aperto
7. Efficienza e struttura economica
8. Istituzioni e sviluppo
9. Istituzioni finanziarie e instabilità del capitalismo
10. Mutamenti economico-istituzionali recenti

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) F. Caffè Lezioni di politica economica Bollati Boringhieri , Torino, 1990 » Pagine/Capitoli: Cap. 3, parr. 1-7
  • 2.  (A) D.C. North Istituzioni, cambiamento istituzionale, evoluzione dell'economia il Mulino, Bologna, 1994 » Pagine/Capitoli: Cap. 1
  • 3.  (A) A.A. Schmid Tra economia e diritti: proprietà, potere e scelte pubbliche il Mulino, Bologna, 1988 » Pagine/Capitoli: Capp. 1, 2
  • 4.  (A) L. Filippini, A. Salanti (a cura di) Razionalità, impresa e informazione - Letture di microeconomia G. Giappichelli , Torino, 1993 » Pagine/Capitoli: H. A. Simon "Dalla razionalità sostanziale alla razionalità procedurale"
  • 5.  (A) K.W. Kapp Economia e ambiente. Saggi scelti Otium , Ancona, 1991 » Pagine/Capitoli: "L'economia come sistema aperto e le sue implicazioni"
  • 6.  (A) M.C. Marcuzzo, A. Roncaglia (a cura di) Saggi di economia politica Clueb, Ancona, 1998 » Pagine/Capitoli: A.K. Sen "Beni e persone"
  • 7.  (A) H. Minsky Potrebbe ripetersi? Instabilità e finanza dopo la crisi del '29 Einaudi , Torino, 1984 » Pagine/Capitoli: "Finanza e profitti: la natura mutevole dei cicli economici americani"
  • 8.  (A) C. Azzara, E. Orlando, M. Pozza e A. Rizzi (a cura di) Historiae. Studi per Gherardo Ortalli Edizioni Ca' Foscari , Venezia, 2013 » Pagine/Capitoli: M. Cangiani "Economia ed ecologia. Il metodo del "sistema aperto" contro la chiusura della scienza economica"
  • 9.  (A) L. Gallino L'impresa irresponsabile Einaudi , Torino, 2005 » Pagine/Capitoli: seconda parte
Metodi didattici
  • Lezioni frontali con possibile proposte di letture e con discussioni
Modalità di valutazione
  • L'obiettivo dell'esame è di accertare la comprensione dei concetti teorici fondamentali e la loro rilevanza per l'azione economica sia privata che pubblica.
    L'esame può essere un'interrogazione orale oppure la discussione di un elaborato scritto. Quest'ultimo, della lunghezza di 4000 parole circa, va consegnato almeno cinque giorni prima dell'esame. L'argomento va concordato con il docente.
  Torna alla scheda
  Materiali didattici