Politica economica

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-18
Paolo Ramazzotti / Professore di ruolo - II fascia / Politica economica (SECS-P/02)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Occorre aver sostenuto gli esami di microeconomia e di macroeconomia

Obiettivi del corso

Il corso si propone di favorire la comprensione del ruolo e degli strumenti dell'azione pubblica in una economia quale quella italiana ed europea.

Programma del corso

1. Economia politica e politica economica
2. Efficienza, equità e giustizia sociale
3. Teorie economiche a confronto
4. Modelli di politica economica
5. Politiche fiscali
6. Politiche monetarie
7. Politiche redistributive
8. Scambi internazionali e politica dei cambi
9. L'integrazione europea
10. L'economia italiana

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) N. Acocella Politica economica e strategie aziendali Carocci, Roma, 2011 » Pagine/Capitoli: Tutto, esclusi il par. 3.6. e i capp. 4, 5, 9, 12, 13, 19 e 20
  • 2.  (C) M. Mazzuccato Lo stato innovatore Laterza, Roma-Bari, 2013
  • 3.  (C) G. Ruffolo, S. Sylos Labini Il film della crisi. La mutazionedel capitalismo Einaudi, Torino, 2012
  • 4.  (C) A.E. Carra Più uguaglianza, più benessere.Percorsi possibili in tempi di crisi Ediesse, Roma, 2014
Metodi didattici
  • Lezioni frontali con possibile proposte di letture e con discussioni
Modalità di valutazione
  • L'obiettivo della prova di esame è di accertare la conoscenza dei tratti salienti della realtà economica odierna, la comprensione dei concetti teorici necessari alla loro interpretazione e le implicazioni per l'azione economica pubblica.
    La prova è scritta, della durata di un'ora, con domande a risposta multipla. Sia l'esaminando che l'esaminatore possono richiedere un'integrazione orale dell'esame qualora uno di essi ritenga che i risultati dello scritto siano poco rappresentativi della preparazione dello studente.