Psicopedagogia (MZ)

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 8
  • Ore 48
  • Classe di laurea L-19
Raffaele Tumino / Professore di ruolo - II fascia / Pedagogia generale e sociale (M-PED/01)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Conoscenza generale delle proncipali correnti filosofiche e pedagogiche del XX° secolo.

Obiettivi del corso

Gli obiettivi sono il raggiungimento di una solida competenza teorica e pratica sui processi educativi; capacità inventive, comunicative e relazionali nei diversi ambiti in cui avviene la formazione della persona dall'infanzia all'età adolescenziale, tenuto conto anche delle varie culture di provenienza.

Programma del corso

Nessuna distinzione per fasce, tra studenti frequentanti e non frequentanti.
Il programma di studio metterà in evidenza teorie e modelli del processo eucativo e la legittimità della scienza pedagogica in questo particolare ambito.
Educazione, formazione, istruzione. Processi e significati
Dall'educazione alla pedagogia
Il problema e il metodo
Genealogia dell'esperienza umana.
Morfologia dell'esperienza umana e genealogia dell'educazione, della formazione e dell'istruzione.
Quando un'esperienza è educativa: caratteri
L'intenzionalità pedagogica e le sue ragioni.
Il discorso pubblico della ragione e le sue tipologie.
L'azione umana: identità e implicazioni pedagogiche.
Teorie dello sviluppo bio-psicologico.
Le risorse emotive

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) G. Bertagna Dall'educazione alla pedagogia. Avvio al lessico pedagogico La Scuola, Brescia, 2010
  • 2.  (A) B. Granieri, G. Blandino La disponibilità ad apprendere. Dimensioni emotive nella scuola e formazione degli insegnanti Raffaello Cortina, Milano, 1995
  • 3.  (A) G. Chiosso (a curadi) Luoghi e pratiche dell'educazione Mondadori, Milano, 2010
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Dispense e audiovisivi con le informazioni accurate, anche sulla pagina del docente, sul loro reperimento.

Metodi didattici
  • Lezione dialogata, partecipata e frontale con interventi programmati degli studenti sotto la supervisione del docente. Impiego di risorse on-line. Utilizzo di film e/o di clips cinematografiche e documentari. La lezione prevede momenti formativi diversi: teorico, riflessivo, progettuale. La strumentazione didattica: dispense, uso di supporti multimediali; materiale audio-video.
Modalità di valutazione
  • La prova finale verrà affrontata in questo modo:
    I. un elaborato scritto che verrà consegnato al docente trenta/venti giorni prima della prova orale a cui verrà attribuito un punteggio di base. L'elaborato dovrà essere una analisi critica su un argomento affrontato a lezione con riferimento ad un autore, ad un'opera, ad una tematica.

    II. la prova orale prevede l'analisi critica in maniera esaustiva di uno o più eventi/autori; l'analisi delle interconnessioni tra temperie culturale e eventi storici; la determinazione di analogie, differenze, interconnessioni, influenze tra eventi ed esperienze educative.
  Torna alla scheda
 Notizie
  Materiali didattici