Esegesi delle fonti storiche antiche - Mod. b

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-84
Simona Antolini / Professoressa di ruolo - II fascia / Storia romana (L-ANT/03)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenza nelle linee generali della storia romana e delle istituzioni pubbliche e
private del mondo romano; conoscenza di base della lingua latina.

Obiettivi del corso

Il corso mira ad esaminare tematiche di storia dell'età imperiale attraverso l'uso delle
fonti letterarie, epigrafiche, numismatiche, archeologiche e iconografiche.

Programma del corso

6 CFU
1 - le fonti epigrafiche
2 - le fonti numismatiche
3 - le fonti papirologiche
4 - le fonti topografiche
5 - le fonti archeologiche

3 CFU
1 - le fonti epigrafiche
2 - le fonti numismatiche

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) G. POMA La storia antica. Metodi e fonti per lo studio il Mulino, Bologna, 2016
  • 2.  (C) S. GIORCELLI BERSANI Epigrafia e storia di Roma Carocci, Roma , 2015
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

6 CFU
Il programma prevede: lo studio dei testi indicati ai nn. 1 (pp. 1-114; 159-289); la conoscenza degli argomenti trattati a lezione; la lettura critica dei testi e dei monumenti presentati a lezione.
I documenti oggetto di studio saranno messi a disposizione dalla docente.
E' vivamente consigliata la frequenza delle lezioni. Agli studenti che per seri motivi non potessero frequentare è richiesto lo studio dei testi indicati ai nn. 1 (pp. 1-114; 159-289) e 2 (pp. 69-276). Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatti via mail con la docente.

3 CFU
Il programma prevede: lo studio del testo indicato al n. 1 (pp. 159-289); la conoscenza degli argomenti trattati a lezione; la lettura critica dei testi e dei monumenti presentati a lezione.
I documenti oggetto di studio saranno messi a disposizione dalla docente.
E' vivamente consigliata la frequenza delle lezioni. Agli studenti che per seri motivi non potessero frequentare è richiesto lo studio dei testi indicati ai nn. 1 (pp. 159-289) e 2 (pp. 69-207). Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatti via mail con la docente.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali con esposizione delle nozioni teoriche e lezioni dialogate con
    esercitazioni di lettura, traduzione e commento di fonti documentarie e analisi critica
    delle fonti monumentali.
Modalità di valutazione
  • Il colloquio d'esame tende a verificare il livello di apprendimento da parte dello
    studente delle tematiche affrontate, la capacità di analisi delle fonti proposte in sede
    di lezione, la padronanza nell'esposizione critica e nell'uso del lessico tecnico
    specifico.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Latino, greco