Storia moderna - Storia della mondializzazione in eta' moderna

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-36
Sabina Pavone / Professoressa di ruolo - II fascia / Storia moderna (M-STO/02)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Conoscenza scolastica della storia moderna.
Conoscenza di base della lingua inglese

Obiettivi del corso

Il corso, che costituisce un modulo di 8 CFU all'interno di un esame da 12 CFU
integrato con Introduzione alla storia del pensiero politico, mira ad approfondire la
storia globale dell'età moderna (Asia, Africa, America, Europa e Mediterraneo) e ad
analizzare le tappe della mondializzazione e dell'ascesa dell'Europa dal XV al XVIII
secolo.
Si attende che gli studenti, grazie alla lettura dei libri di testo e all'ascolto delle
lezioni, comprendano i conflitti e le relazioni globali del passato sapendo leggere la
politica del presente alla luce della lunga durata della storia.

Programma del corso

Gli equilibri del mondo dalla fine del Quattrocento: la Cina, l'India e il Giappone
Gli equilibri del mondo dalla fine del Quattrocento: I safavidi e l'Impero Ottomano
Gli equilibri del mondo dalla fine del Quattrocento: l'Africa e l'origine della tratta
Gli equilibri del mondo dalla fine del Quattrocento: L'America prima di Colombo
La formazione degli imperi portoghese e spagnolo
I nuovi imperi: Olanda, Francia e Gran Bretagna nel mondo
Scambi religiosi e culturali tra "vecchio" e "nuovi mondi"
L'egemonia inglese, le guerre nel mondo e l'economia globale
I Lumi e l'incontro con l' "altro"
La nascita dell'industrialismo
La formazione degli USA

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Charles H. Parker Relazioni globali nell'età moderna Il Mulino, Bologna, 2012 » Pagine/Capitoli: 282
  • 2.  (A) Sanjay Subrahmanyam Mondi connessi La storia oltre l'eurocentrismo (secoli XVI-XVIII) Carocci, Roma, 2014 » Pagine/Capitoli: 276
  • 3.  (A) Sebastian Conrad Storia globale Un'introduzione Carocci, Roma, 2015 » Pagine/Capitoli: 212
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Coloro che frequentano porteranno all'esame i testi di Parker (per intero), Conrad (per intero), Subrahamanyam (capp. 2,4,5,6). Coloro che non frequentano porteranno tutti e tre i testi (Conrad, Parker, Subrahamanyam) per intero.

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali dialogate
    - Visione di materiali iconografici e a stampa, con analisi delle fonti
Modalità di valutazione
  • Nel colloquio saranno poste allo studente domande tese ad accertare:
    - l'efficacia espositiva e l'uso del linguaggio della disciplina;
    - l'acquisizione delle conoscenze dei quadri fondamentali della storia moderna;
    - le competenze di rielaborazione critica dei contenuti appresi che si sostanziano:
    nella capacità dello studente di saper individuare i nessi storici e nella capacità di
    stabilire relazioni tra i diversi aspetti della storia dell'età moderna (politici,
    economici, sociali, religiosi e culturali); nella lettura critica delle fonti; nell'essere in
    grado di riconoscere l'evoluzione del linguaggio in una prospettiva di lungo periodo.
    La valutazione complessiva sarà ottenuta dall'analisi dei seguenti indicatori:
    . correttezza e proprietà nell'uso del linguaggio (fino a 10/30)
    . correttezza e completezza delle conoscenze (fino a 10/30)
    . capacità di elaborazione critica delle conoscenze (fino a 10/30)
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese, francese