Didattica della letteratura italiana

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-14,15
Sara Lorenzetti / Professoressa a contratto
Prerequisiti

1) sicuro possesso della lingua italiana in forma orale e scritta
2) buona conoscenza del profilo storico della letteratura italiana

Obiettivi del corso

Gli studenti acquisiranno una conoscenza solida sul genere del romanzo italiano;
essi impareranno inoltre ad utilizzare le conoscenze di cui sono in possesso per
costruire percorsi didattici su temi ed autori della Letteratura Italiana;
gli studenti saranno in grado di confrontarsi con differenti metodologie didattiche e
scegliere la più opportuna a seconda della situazione;
essi sapranno organizzare modalità di valutazione coerenti con il percorso svolto e
stendere una prova di verifica adeguata al programma svolto; conosceranno i
principali sussidi didattici in forma cartacea e multimediale per organizzare un'attività
didattica.

Programma del corso

MODULO A) Il genere del romanzo in Italia 3cfu
MODULO B) Percorsi tematici sulla letteratura italiana (la follia, lingua/dialetto, il viaggio...) 1cfu
MODULO C) La didattica della letteratura (programmazione, metodologie e tecniche didattiche,
strumenti di valutazione, strumenti didattici) 2 cfu

GLI STUDENTI DEL PF24 SI LIMITERANNO AI MODULI B E C DEL PROGRAMMA.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Simone Giusti Insegnare con la letteratura Zanichelli , Bologna, 2011 » Pagine/Capitoli: pp. 1-123 ( integrale ).
  • 2.  (A) Tellini Gino Storia del romanzo italiano Mondadori, Milano, 2017 » Pagine/Capitoli: pp. 1-16, 43-99, 130-143, 207-296, 343-420
  • 3.  (A) Casadei Alberto Stile e tradizione nel romanzo italiano contemporaneo Il Mulino, Bologna, 2017 » Pagine/Capitoli: pp. 1-138
  • 4.  (C) Biglia Paola, Terrile Alessandra, Terrile Cristina Una grande esperienza del sé Pearson , Milano, 2018 » Pagine/Capitoli: voll. 6
  • 5.  (C) Baldi Guido, Giusso Silvia, Razetti Mario I classici nostri contemporanei Pearson Paravia, Milano, 2017 » Pagine/Capitoli: voll. 6
  • 6.  (C) Carnero Roberto, Iannacone Domenico Al cuore della letteratura Giunti, Firenze, 2017 » Pagine/Capitoli: voll. 6
  • 7.  (C) Trinchero Roberto Costruire e certificare competenze nel secondo ciclo Rizzoli, Milano, 2018 » Pagine/Capitoli: pp. 1-139 ( integrale ).
  • 8.  (C) Micheletti Marzia-Ferraro Gilberto La capacità di studiare. La fatica, il piacere, la riuscita Rizzoli, Milano, 2018 » Pagine/Capitoli: pp. 1-139 ( integrale ).
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Per il profilo storico della letteratura si consiglia un manuale a scelta tra i testi n. 4, 5 o 6. A lezione saranno fornite indicazioni bibliografiche aggiuntive circa i percorsi tematici. I non frequentanti sono tenuti a studiare integralmente il testo di Alberto Casadei, "Stile e tradizione nel romanzo italiano contemporaneo", Il Mulino 2017.

GLI STUDENTI DEL PF24 SONO TENUTI A STUDIARE IL TESTO N.1 E LE DISPENSE FORNITE A LEZIONE RELATIVE AI PERCORSI TEMATICI E ALLE SCHEDE DI DIDATTICA.

Metodi didattici
  • Gli studenti affronteranno i contenuti a livello teorico nel corso di lezioni frontali; un
    secondo momento delle lezioni sarà operativo e gli allievi saranno chiamati a simulare
    delle situazioni didattiche mettendo in pratica quanto appreso dal punto di vista
    teorico.
Modalità di valutazione
  • La valutazione si compone di due momenti:

    1) Gli studenti affronteranno una prova scritta che sarà tesa ad accertare le
    conoscenze teoriche apprese a lezione ma soprattutto ad operare a livello didattico
    costruendo moduli e/o unità didattiche: infatti, agli studenti sarà chiesto di elaborare un percorso didattico (MODULO C)
    2) La prova orale mirerà ad accertare la conoscenza degli argomenti discussi a
    lezione, il modulo sul genere romanzo ed i percorsi tematici (MODULI A E B)

    GLI STUDENTI DEL PF24 SONO TENUTI A SOSTENERE SOLO LA PROVA SCRITTA.

    Criteri di valutazione: al fine della valutazione delle prove saranno considerati la completezza e l'esaustività del contenuto; l'efficacia didattica del percorso didattico costruito, nonché la correttezza e l'appropriatezza formale.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese