Letteratura e cultura inglese i

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea L-11
Silvana Colella / Professore di ruolo - I fascia / Letteratura inglese (L-LIN/10)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

buona conoscenza della lingua inglese

Obiettivi del corso

Conoscenza delle fondamentali linee di sviluppo del romanzo inglese ottocentesco.
Acquisizione di specifiche abilità critiche e analitiche, esercitate nella comprensione
del testo letterario.
Sviluppo delle competenze comunicative, orali e scritte, e della capacità di
argomentare coerentemente.
Sviluppo della consapevolezza delle problematiche di genere.

Programma del corso

Il romanzo vittoriano

Il corso si propone, attraverso la lettura analitica delle opere in programma, di
offrire un quadro storico-critico del romanzo realista in epoca vittoriana. Mettendo a
confronto opere di scrittori e scrittrici, si approfondiranno questioni relative
all'impianto formale dei romanzi (realismo, struttura narrativa, sotto-generi del
romanzo, rapporto tra fiction e contesto storico, le strategie problem-solving della
scrittura romanzesca); alle politiche di genere (come gli autori e le autrici
immaginano e interpretano la differenza sessuale); al complesso rapporto tra
scrittura e ideologia (il discorso sui "valori borghesi" vittoriani, la tensione tra
ideologia e utopia, i modelli di soggettività costruiti e decostruiti nei testi); al
romanzo come forma di intervento nella sfera pubblica. A tal proposito, verrano
inserite nel corso delle lezioni delle attività atte a sensibilizzare gli studenti all'uso
degli strumenti digitali per lo studio della letteratura. In particolare, lavoreremo sulla
versione on-line delle due riviste pubblicate da Charles Dickens.
E' obbligatoria la lettura di almeno 3 dei 6 romanzi in programma.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Joseph Black et al. The Broadview Anthology of British Literature: The Victorian Era Broadview Press, Toronto, 2013
  • 2.  (A) Charlotte Brontë Villette qualsiasi (in inglese), UK, 2000
  • 3.  (A) Elizabeth Gaskell North and South qualsiasi (in inglese), UK, 2000
  • 4.  (A) Dickens Charles Great Expectations Penguin, Harmondsworth, 2007
  • 5.  (A) George Eliot The Mill on the Floss qualsiasi (in inglese), UK, 2000
  • 6.  (A) George Gissing New Grub Street qualsiasi (in inglese), UK, 2000
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

I romanzi adottati sono 6, e verranno tutti spiegati ad analizzati a lezione, ma è obbligatoria la lettura di solo 3 romanzi a scelta dello studente, sui quali verterà la verifica finale.
L'antologia Broadview è il testo di riferimento per il contesto storico, culturale e letterario del periodo in esame. E' obbligatoria solo la lettura della parte introduttiva che verrà messa a disposizione degli studenti all'inizio del corso.

Metodi didattici
  • lezioni frontali e dialogate
    Interventi seminariali (con collaborazione di visiting scholars)
    Workshops degli studenti in piccoli gruppi
Modalità di valutazione
  • Le modalita' di valutazione sono di due tipi:

    1) paper di circa 2000 parole (in italiano) su uno dei romanzi in programma (40%)

    2) verifica orale divisa in due parti: a) lettura, traduzione e commento di un breve
    brano tratto da uno dei testi in programma (20%); b) discussione di uno o due dei
    romanzi in programma e della bibliografia critica (40%)
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

inglese