Silvia Maria Marengo

Silvia Maria Marengo

Professore di ruolo - I fascia / Storia romana (L-ANT/03)
  • Tel. interno (+39) 0733 258 3562
  • E-mail sm.marengo@unimc.it
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
 

Mi sono laureata e ho svolto la mia attività di ricerca e di insegnamento nell’Università di Macerata.

Faccio parte della XVI commissione dell’Unione Accademica Nazionale per i supplementi ai corpora delle iscrizioni greche e latine e del Comité per l'organizzazione delle Rencontres italo francesi sull' epigrafia del mondo romano. Sono condirettore della rivista Picus – Studi e ricerche sulle Marche nell’antichità.

La mia attività di ricerca riguarda principalmente due settori:

-la storia romana delle Marche attraverso la ricognizione e lo studio delle fonti epigrafiche

- l’epigrafia della Cirenaica

Nel primo ambito di studio, mi sono occupata in particolare di istituzioni pubbliche, evergetismo, culti e aristocrazie municipali, instrumentum domesticum, revisione e aggiornamento della documentazione epigrafica di singole città romane. Collaboro con il progetto EDR (Epigraphic Database Rome) per l’informatizzazione delle iscrizioni delle regioni V e VI dell’Italia romana.

La ricerca sulla Cirenaica è iniziata con la pubblicazione di un Lessico delle iscrizioni greche della regione ed è proseguita con la collaborazione allo studio e all’edizione dei materiali portati in luce dagli scavi della Missione archeologica italiana a Cirene. Collaboro con il progetto IGCyr per la realizzazione del corpus informatico delle iscrizioni della Cirenaica greca (VII- I sec. a. C.)

  • L-ANT/02 - Storia greca
Breve descrizione Settore ERC Parole chiave
Epigrafia e storia romana delle città delle Marche. Epigrafia della Cirenaica greca e romana. Manufatti iscritti e attività produttive e commerciali del mondo antico mediterraneo. SH6_3: Ancient history iscrizioni latine, iscrizioni greche, Italia romana, stoia delle città, Cirenaica greca e romana, produzioni, area mediterranea
Lingua Conoscenza
Greco Antico Eccellente
Latino Eccellente
Francese Buono
Aree: Africa, Europa
Paesi: Italia, Libia
Titolo Ricognizione e studio del patrimonio epigrafico delle Marche
Settore ERC SH6_3: Ancient history
Abstract La ricerca, avviata nel 1970 e tuttora in corso, si propone la raccolta, la revisione e lo studio delle iscrizioni delle Marche; ha contribuito alla pubblicazione, ormai giunta al 34° volume, della rivista Picus - studi e ricerche sulle Marche nell'antichità.
Parole chiave storia romana, Marche, epigrafia
Gruppo di lavoro S.M. Marengo - Università di Macerata, G. Paci - Università di Macerata, S. Antolini - Università di Roma 2, F. Branchesi - Università di Macerata, F. Squadroni - Università di Roma 2, G. Montali - Università di Macerata, M. Giuliodori - Università di Macerata
Titolo Colonie e municipi dell'Italia romana nell'era digitale: tra storia locale e storia generale.
Settore ERC SH6_3: Ancient history
Abstract E' il titolo del progetto PRIN finanziato nell'anno 2012. L'unità locale si propone la realizzazione di supplementi epigrafici per le città romane delle Marche e di studi monografici per la storia delle singole città della regione. Nell'ambito di questa ricerca è stato realizzato un database delle iscrizioni romane delle regioni V e VI (Picenum e Umbria adriatica) consultabile nel sito edr-edr.it.
Gruppo di lavoro S.M. Marengo - Università di Macerata, G. Paci - Università di Macerata, S. Antolini - Università di Roma 2, F. Branchesi - Università di Macerata, C. Spadoni - Università di Perugia
Titolo Instrumentum domesticum iscritto in area mediterranea
Settore ERC SH6_3: Ancient history
Abstract In questa ricerca sono in esame gli oggetti di uso comune bollati al momento della produzione o comunque contrassegnati da iscrizioni dipinte o graffite. In questi anni è stato aggiornato il capitolo del Corpus inscriptionum Latinarum per quanto riguarda la sezione delle tegulae e dei tappi d'anfora della quinta regione (Picenum), sono state studiate le iscrizioni dipinte su anfore dello scavo del Parcheggio Vanvitelli, i signacula dell'Umbria adriatica, le lucerne della collezione Passeri di Pesaro, le ghiande missili ascolane. Nel 2009 si è tenuto a Macerata un Convegno internazionale dedicato a Manufatti iscritti e vita dei santuari in età romana. Attualmente la ricerca riguarda i contenitori di sostanze medicinali e aromatiche di età ellenistica e romana.
Parole chiave manufatti iscritti, marchi di fabbrica, produzioni, commerci, Mediterraneo
Gruppo di lavoro S.M. Marengo - Università di Macerata, G. Baratta - Università di Macerata, L. Taborelli - Politecnico di Torino
Titolo Le quotidien municipale dans l'Occident romain
Abstract Nell'ambito del programma internazionale EMIRE promosso da M. Cébeillac-Gervasoni (CNRS - Paris)l'équipe di Macerata ha contribuito con la raccolta,la schedatura e l'analisi delle fonti epigrafiche utili a ricostruire il ‘quotidiano amministrativo’ della regio V (Picenum), con una indagine sulla vita cittadina nella crisi dei secoli III e IV, con la schedatura e lo studio delle notizie di vita cittadina nell’opera di Svetonio (Vitae Caesarum). Tre convegni e tre volumi di Atti sono il risultato di questa collaborazione internazionale.
Parole chiave città romane, istituzioni municipali, storia romana, Svetonio
Gruppo di lavoro S.M. Marengo -Università di Macerata, S. Antolini - Università di Roma2, F. Branchesi - Università di Macerata
Titolo IGCyr (Inscriptions of Greek Cyrenaica)
Settore ERC SH6_3: Ancient history
Abstract Il progetto, nato nel 2011, si propone l'edizione on-line delle iscrizioni di Cirene greca(VII a.C. – I a.C.); il data-base, attualmente in fase di realizzazione nel linguaggio EPIDOC, si presenta come una nuova edizione delle singole iscrizioni, con aggiornamento delle letture, della problematica e della bibliografia e con un apparato illustrativo il più possibile completo. Collaborano al progetto le Università di Bologna e Macerata, il King's College London (Centre for Hellenic Studies e Department of Digital Humanities) e l'Università di Paris IV - Sorbonne (Centre de recherche sur la Lybie Antique) ; pubblicherà nel linguaggio epidoc, i documenti iscritti dalle origini della colonia fino all’età romana.
Parole chiave iscrizioni greche, edizione on-line, Cirenaica
Gruppo di lavoro S.M. Marengo - Università di Macerata, C. Dobias Lalou - Università di Bourgogne, H. Barthelot - Università di Paris Sorbonne, L. Criscuolo - Università di Bologna, A. Bencivenni - Università di Bologna, P. Liuzzo - Università di Bologna, L. Bortolani - Università di Bologna, G. Paci - Università di Macerata, S. Antolini - Università di Roma 2, P. Rosamilia - Università di Pisa
  • Titolo: Ichnia- Collana del Dipartimento di Studi umanistici - Università di Macerata
  • Tipologia: 09.01 Comitati di redazione di collane scientifiche
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2014
  • Sito Web:
  • Titolo: Picus- Studi e ricerche sulle Marche nell'antichità
  • Tipologia: 10.01 Comitati di redazione di riviste
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2014
  • Sito Web:
  • Titolo: Commissione per le Inscriptiones Italiae dell'Accademia Nazionale dei Lincei
  • Tipologia: 09.01 Comitati di redazione di collane scientifiche
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2014
  • Sito Web:
  • Titolo: Supplementi a Picus.
  • Tipologia: 09.01 Comitati di redazione di collane scientifiche
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2003
  • Sito Web:
  • Titolo: Picus. Studi e ricerche sulle Marche nell'antichità
  • Tipologia: 10.01 Comitati di redazione di riviste
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2002
  • Sito Web:
Informazione non pervenuta
  • Oggetto del finanziamento: False testimonianze. Copie, contraffazioni, manipolazioni e abusi del documento epigrafico antico (PRIN 2015)
  • Tipologia: 11.01 Progetti ministeriali
  • Bando competitivo:
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2017
  • Durata: 36
  • Sito Web:
  • Oggetto del finanziamento: Colonie e municipi dell'Italia romana nell'era digitale: fra storia locale e storia generale. L'apporto delle nuove tecnologie di archiviazione e gestione dei dati epigrafici allo studio delle città, intese come elemento fondante della civiltà romana
  • Tipologia: 11.01 Progetti ministeriali
  • Bando competitivo:
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2013
  • Durata: 36
  • Sito Web:
  • Oggetto del finanziamento: Colonie e municipi dell'Italia romana nell'era digitale: fra storia locale e storia generale. L'apporto delle nuove tecnologie di archiviazione e gestione dei dati epigrafici allo studio delle città, intese come elemento fondante della civiltà romana
  • Tipologia: 11.01 Progetti ministeriali
  • Bando competitivo: yes
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2010
  • Durata: 36
  • Sito Web:
  • Informazione non pervenuta