Pedagogia dell'arte e del patrimonio

  • A.A. 2014/2015
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-89
Stefano Polenta / Professore di ruolo - II fascia / Pedagogia generale e sociale (M-PED/01)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

Gli studenti acquisiranno competenze avanzate nell'ambito della pedagogia dell'arte
che consentirà loro di comprendere il valore formativo dell'arte.

Programma del corso

Il corso esaminerà nel dettaglio la pedagogia dell'arte di John Dewey.
Quella di Dewey una teoria "dinamica" dell'arte che, facendo base sul concetto di
"esperienza", permette di interpretare l'arte come qualità emergente della
"transazione" fra soggetto e realtà, mettendone in luce la valenza formativa.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) J. DEWEY Arte come esperienza Aesthetica Edizioni (o qualsiasi altra), Palermo, 2007
  • 2.  (C) A. Pinotti, S. Tedesco Estetica e scienze della vita Raffaello Cortina, Milano, 2013
  • 3.  (C) L. Pareyson Conversazioni di estetica Mursia, Milano, 1966
  • 4.  (C) J.W. Goethe La metamorfosi delle piante Guanda, Parma, 2008
  • 5.  (C) L. Law Whyte Aspetti della forma Dedalo, Bari, 1977
  • 6.  (C) L. Pirandello Saggi, poesie e scritti vari Mondadori, Milano, 1977 » Pagine/Capitoli: Saggi: "Arte e scienza"; "Soggettivismo e oggettivismo nell'arte narrativa", "illustratori, attori e traduttori", "Teatro nuovo e teatro vecchio", "Per le ragioni estetiche della parola", "Teatro e letteratura"
  • 7.  (C) H. Segal Sogno, fantasia e arte Raffaello Cortina, Milano, 1991
  • 8.  (C) M. Bachtin L'autore e l'eroe Einaudi, Torino, 1988
  • 9.  (C) L. Casadio Le immagini della mente. Per una psicoanalisi del cinema, dell'arte e della letteratura Franco Angeli, Milano, 2004
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Gli studenti non frequentanti sono tenuti ad attenersi ai testi indicati.
Gli studenti frequentanti potranno avvantaggiarsi delle slide che verranno messe a loro disposizione.

Metodi didattici
  • Il corso è organizzato per temi e moduli, con esercitazioni e discussioni in aula.
Modalità di valutazione
  • La prova finale è orale e mirerà a evincere la capacità dello studente di comprendere
    criticamente i contenuti del corso, con l'utilizzo anche di esempi e di casi.