Giustizia amministrativa

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-63
Stefano Villamena / Professore di ruolo - II fascia / Diritto amministrativo (IUS/10)
Dipartimento di Giurisprudenza
Prerequisiti

Aver sostenuto l'esame di diritto costituzionale e di diritto amministrativo

Obiettivi del corso

OBBIETTIVI FORMATIVI - Il Corso darà conto delle linee fondamentali del sistema di giustizia amministrativa: mezzi giustiziali; mezzi di proposizione del ricorso; azioni; regole essenziali del processo.
L'attività didattica sarà organizzata con lezioni frontali, integrate con la discussione di studi di casi. I risultati di apprendimento saranno verificati con prove scritte e colloqui orali, affiancati dalla valutazione di project work realizzati individualmente o in gruppo.
RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI - Lo studente dovrà possedere la capacità di applicare le conoscenze acquisite nonché abilità nel risolvere i problemi concreti

Programma del corso

Il corso si occuperà della giurisdizione e dei poteri del giudice ordinario e amministrativo nei confronti delle amministrazioni pubbliche. Infine non saranno trascurate le tipologie di ricorso amministrativo.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Gabriele Moneta Elementi di giustizia amministrativa Giappichelli, Torino, 2013
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Studenti frequentanti: Moneta per intero
Studenti non frequentanti: Moneta per intero. Oltre a ciò, lo studio di un saggio in tema di giustizia amministrativa che sarà posto a disposizione degli studenti nella pagina web del docente in occasione dell'avvio del Corso

Metodi didattici
  • Lezione frontale (utilizzo di power point)
    Lavori di gruppo e/o studi di casi
Modalità di valutazione
  • Esame orale e valutazione intermedia
    Prove pratiche volte a verificare la comprensione della parte applicativa