International contract law

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 6
  • Ore 60
  • Classe di laurea LM-77
Tommaso Febbrajo / Professore di ruolo - II fascia / Diritto privato (IUS/01)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Conoscenze base di Diritto privato e Diritto commerciale

Obiettivi del corso

Acquisire padronanza degli strumenti giuridici della contrattazione che si svolge nel mercato globale, con particolare riferimento alla individuazione delle fonti normative sovranazionali e transnazionali e delle prassi arbitrali regolanti gli scambi economici. Lo studente è così in grado di operare professionalmente nel settore del commercio internazionale e delle organizzazioni internazionali dell'attività imprenditoriale e degli enti no profit.

Programma del corso

1) Le fonti dei contratti internazionali: la cd. nuova lex mercatoria, attraverso i principi di Unidroit, i trattati internazionali, tra cui il Trattato dell'Unione Europea, le convenzioni di diritto uniforme, tra cui la Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale di beni mobili, il diritto internazionale privato.

2) Formazione, l'interpretazione e la risoluzione del contatto internazionale o transazionale, individuando le differenze rispetto alla disciplina nazionale del contratto.

3) Alcune figure di contratti internazionali: la vendita internazionale di beni mobili il mandato, il contratto di distribuzione e di agenzia.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali.Gli studenti frequentanti potranno concordare lo svolgimento di tesine relative a contratti transnazionali, che verranno discusse oralmente.
Modalità di valutazione
  • Esame orale.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

inglese