Lingua e traduzione francese i

  • Laboratorio di pratica della lingua straniera -francese Classe: L-5
  • Lingua e traduzione francese Classe: L-10
  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6, 9, 6(m), 9(m)
  • Ore 30, 45, 30(m), 45(m)
  • Classe di laurea L-11, L-5(m), L-10(m)
Valentina Tarquini / Professore a contratto
Prerequisiti

Il corso prevede che lo studente abbia conoscenze di base della lingua francese scritta e orale equivalente al livello A2 del Qadro Europeo di riferimento.

Obiettivi del corso

Il corso intende fornire agli studenti gli strumenti teorici necessari e le metodologie per la compresione e la contestualizzazione di testi di vario tipo (testo a stampa, narrativa, insegne pubblicitarie, dialoghi) nel linguaggio standard con un'attenzione rivolta alla traduzione (francese/italiano). Lo studente saprà capire i contenuti affrontati nei testi e interpretarli in relazione alla cultura francese; saprà padronaggiare specifici campi lessicali di interesse culturale ed esporli in forma scritta e orale.

Programma del corso

Il programma è suddiviso in due parti. Una parta teorica intende, da un lato, far conoscere alcune fasi essenziali dell'evoluzione della lingua francese (dalla nascita del francese antico, alla prime grammatiche alla Nouvelle Orthographe) e della cultura francese (fino all'odierna cultura popolare delle banlieues); e, dall'altro, intende fornire strumenti grammaticali di base per favorire la comprensione ragionata del funzionamento della lingua francese. Una parte pratica sarà poi incentrata sull'analisi di testi da analizzare in contesto, attività laboratoriali di comprensione e ascolto per sviluppare abilità linguistiche con riferimento agli aspetti sintattici, lessicali e stilistici nonché abilità di base di traduttologia.
Il materiale scelto per le analisi ed esercitazioni sarà caricato di volta in volta nella pagina web prima delle lezioni. Esso costituirà anche oggetto d'esame.
Si prevedono inoltre esercitazioni per il perfezionamento delle competenze linguistiche e telematiche.

PROGRAMMA DA FREQUENTANTI
9 CFU:
Tutti i testi adottati (A) tranne H. WALTER, Le français dans tous les sens (Paris, Laffont, 1999), pp. 25-124 e J. PODEUR, Jeux de traduction - Giochi di traduzione (Napoli, Liguori, 2008).

6 CFU e LETTERE:
Tutti i testi adottati (A) tranne H. WALTER, Le français dans tous les sens (Paris, Laffont, 1999), pp. 25-124 e J. PODEUR, Jeux de traduction - Giochi di traduzione (Napoli, Liguori, 2008).

PROGRAMMA DA NON FREQUENTANTI

9 CFU :
Tutti i testi adottati (A) + H. WALTER, Le français dans tous les sens (Paris, Laffont, 1999) per intero.

6 CFU e LETTERE:
Tutti i testi adottati (A) tranne J. PODEUR, Jeux de traduction - Giochi di traduzione (Napoli, Liguori, 2008).

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) F.P.A. MADONIA e A. PRINCIPATO (a cura di) Grammatica della lingua francese Carocci editore, Roma, 2011
  • 2.  (C) Fr. BIDAUD Nouvelle grammaire du français pour italophones Utet università , Torino, 2008
  • 3.  (A) A. PRINCIPATO Breve storia della lingua francese Carocci, Roma, 2000
  • 4.  (A) H. WALTER Le français dans tous les sens Robert Laffont, Paris, 1999 » Pagine/Capitoli: pp. 25-124
  • 5.  (A) J. PODEUR La pratica della traduzione Liguori editore, Napoli, 2002
  • 6.  (A) J. PODEUR Jeux de traduction - Giochi di traduzione Liguori editore, Napoli, 2008
Metodi didattici
  • Lezioni frontali, attività laboratoriali individuali e di gruppo, esercitazioni e pratiche comunicative. Il docente si avvale di materiale tradizionale (testi teorici, testi per pratiche di esercitazione e traduzione), ma anche di materiale multimediale e strumenti della nuova tecnologia per sviluppare abilità comunicative secondo diversi stili di apprendimento.
    La parte teorica sarà affrontata seguendo un impianto cronologico per orientare lo studente alla comprensione dell'evoluzione storico-culturale della lingua e della cultura francese e per rafforzare le competenze linguistiche ed espressive attraverso le esercitazioni.
Modalità di valutazione
  • L'esame avviene tramite prove scritte di dettato, riscrittura e un breve testo di traduzione, più una prova orale.Si valutano le conoscenze acquisite e le competenze sviluppate in ambito linguistico-formale.L'orale verte sulla parte teorica del corso per verificare l'abilità comunicativa sugli ambiti storici, grammaticali e lessicali e valuta la capacità di interagire su argomenti culturali e formulare frasi grammaticalmente corrette
    CdS in LINGUE
    I e II lingua - 9 CFU Scritto: dettato, test grammaticale, version. Orale
    III lingua - 6 CFU Scritto: version e test grammaticale. Orale
    III lingua - 9 CFU Scritto: dettato, test grammaticale, versione. Orale
    CdS in LETTERE
    3 CFU Scritto: version. Orale
    6 CFU Scritto: version. Orale
    9 CFU Scritto: version e test grammaticale. Orale
    Criteri valutaz.: conoscenza della storia e della lingua (25% del voto); capacità di tradurre in maniera soddisfacente un testo (25%); capacità analisi critica (25%); proprietà di linguaggio (25%).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Francese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Francese