Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Lingua e traduzione tedesca iii (MZ) - Mod. b "interpretazione per l'impresa internazionale"

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-12
Valentina Tassinari / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Ottime competenze linguistiche in italiano e tedesco. Buone facoltà mnemoniche, capacità di sintesi
e rielaborazione.

Obiettivi del corso

Sviluppo di capacità di ascolto, memorizzazione, sintesi e riformulazione orale.
Raggiungimento di indipendenza nella preparazione di un'interpretazione di trattativa (terminologia, deontologia).
Introduzione alla tecnica di presa di note.

Programma del corso

Introduzione alle tecniche di elaborazione e memorizzazione attraverso esercizi propedeutici e simulazioni di classe (role-play, traduzione a vista, riformulazione con memorizzazione).
Saranno trattati temi di attualità e verranno approfondite tematiche frequentemente incontrate nel mondo del lavoro in ambito di trattativa commerciale.
Si accennerà anche alla presa di note.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Garzone, Santulli, Damiani La "terza lingua" Cisalpino, Milano, 1990
Metodi didattici
  • Simulazioni individuali di trattative commerciali in azienda e/o in fiera di carattere generale e
    specifico. Allo studente verrà comunicato con preavviso il tema della lezione per permettere
    l'elaborazione del materiale di preparazione. Il materiale stesso sarà oggetto di discussione durante
    la lezione.
    Sarà formulato feedback individuale e monitorato il progresso dello studente singolo.
Modalità di valutazione
  • L'esame è costituito da:
    - traduzione a vista IT>DE e DE>IT
    - prova di memorizzazione senza note
    - prova di interpretazione di trattativa (ca. 15 min.) su uno dei temi trattati durante il corso
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Tedesco

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Tedesco