Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Letteratura e cultura anglo-americana iii

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-11
Valerio Massimo De Angelis / Professore di ruolo - I fascia / Lingue e letterature anglo-americane (L-LIN/11)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenza della lingua inglese al livello B2. Discreta conoscenza della letteratura angloamericana.

Obiettivi del corso

L'insegnamento è finalizzato all'acquisizione delle seguenti abilità professionalizzanti:
A. Aspetti conoscitivo-culturali: 1. approfondimento della conoscenza di aspetti specifici della letteratura angloamericana; 2. perfezionamento della capacità di analizzare e interpretare le modalità di rappresentazione dell'identità di genere (ed etnica) nella letteratura angloamericana.
B. Aspetti teorico-critico-linguistici: 1. perfezionamento delle capacità di analisi critica del testo letterario; 2. perfezionamento delle capacità di costruzione del discorso critico, scritto e orale.

Programma del corso

Il corso analizzerà due testi canonici della letteratura angloamericana, The Scarlet Letter (1850) di Nathaniel Hawthorne e Beloved (1987) di Toni Morrison, che pongono al centro della loro articolazione una figura femminile, rappresentata nel suo conflitto con un potere autoritario (patriarcale e razzista). I due romanzi affrontano, ovviamente in modi diversi, tutta una serie di questioni relative all'oppressione e alla marginalizzazione delle donne (e, nel caso di Beloved, delle donne afroamericane), e lo fanno ricorrendo entrambi alla forma del romance (cioè, il romanzo non-realistico) storico, e ambientando le vicende delle protagoniste in due momenti storici cruciali per l'evoluzione della società angloamericana - i primi anni della colonizzazione puritana del Nord America e gli anni immediatamente precedenti e successivi alla fine della schiavitù. La forma del romance permette a Hawthorne e a Morrison di "ri-scrivere" una storia ufficiale che ha evitato di registrare nelle sue documentazioni e ricostruzioni l'esperienza soggettiva delle vittime dell'oppressione, e alla quale sostituisce una memoria che fa ricorso all'immaginazione anche fantastica per riempire quei vuoti. Il corso cercherà di mettere a fuoco, attraverso una lettura ravvicinata dei testi e il confronto con la critica, le strategie narrative e linguistiche utilizzate da Hawthorne e Morrison per affrontare questi temi.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Hawthorne, Nathaniel The Scarlet Letter Oxford University Press, New York, 1998 » Pagine/Capitoli: xlviii-302 pp.
  • 2.  (A) Morrison, Toni Beloved Plune, New York, 1988 » Pagine/Capitoli: 275 pp.
  • 3.  (A) Bercovitch, Sacvan The Office of The Scarlet Letter Johns Hopkins University Press, Baltimore, 1991 » Pagine/Capitoli: xxii-175 pp
  • 4.  (A) Elbert, Monika (ed.) Nathaniel Hawthorne in Context Cambridge University Press, Cambridge, 2018 » Pagine/Capitoli: xix-449 pp.
  • 5.  (A) Middleton, David L. (ed.) Toni Morrison's Fiction: Contemporary Criticism Garland, New York, 2000 » Pagine/Capitoli: xviii-323 pp.
  • 6.  (A) Goulimari, Pelagia Toni Morrison Routledge, London, 2011 » Pagine/Capitoli: 288 pp.
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Ulteriori testi critici potranno essere indicati nel corso delle lezioni. Per la loro reperibilità, scrivere al docente.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate e con dibattito; lavoro seminariale.
Modalità di valutazione
  • Studenti frequentanti: Presentazione e discussione, alla fine del corso, di un saggio critico in inglese (7.500-10.000 caratteri, spazi inclusi) su uno o entrambi i testi primari. Lo studente dovrà rispondere anche a una o due domande sulle modalità di rappresentazione dell'identità femminile nei due romanzi, sulla forma del romance storico, sul ruolo della memoria.
    Studenti non frequentanti: Presentazione (15 giorni prima dell'appello), di un saggio critico in inglese (7.500-10.000 caratteri, spazi inclusi) su uno o entrambi i testi primari. Lo studente dovrà rispondere anche a una o due domande sulle modalità di rappresentazione dell'identità femminile nei due romanzi, sulla forma del romance storico, sul ruolo della memoria.
    Indicatori: conoscenza dei due testi primari e della critica ad essi relativa (1/3); capacità d'analisi critica del testo letterario (1/3), organizzazione del discorso critico (1/3).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese (lingua esclusiva)

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese (lingua esclusiva)

  Torna alla scheda
Calendario
 Notizie
  Materiali didattici