Testi, lingue e culture ispano-americane

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea LM-37
Amanda Salvioni / Professore di ruolo - II fascia / Lingua e letterature ispano-americane (L-LIN/06)
Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo
Prerequisiti

Livello B1 di conoscenza della lingua spagnola.

Obiettivi del corso

Conoscere alcuni testi canonici della letteratura ispanoamericana del XX secolo e acquisire categorie e strumenti di analisi adeguati alla loro comprensione; acquisire competenze di carattere teorico, metodologico e critico relative all'ambito linguistico-culturale ispanoamericano in generale; acquisire precise competenze linguistico-semiologiche per individuare ed affrontare le principali problematiche che la traduzione di testi letterari ispanoamericani comporta. Il risultato atteso sarà anche una più consapevole motivazione allo studio individuale e alla lettura autonoma di testi letterari, con particolare riferimento all'area geoculturale dell'America ispanica.

Programma del corso

Mondi possibili: paesaggi letterari latinoamericani.

Il corso, tenuto interamente in spagnolo, è articolato in 4 parti, ognuna delle quali ripercorre la
codificazione, nella letteratura del XX secolo, di un paesaggio culturale ispanoamericano e propone
la lettura integrale di un'opera narrativa particolarmente rappresentativa del topos preso in
considerazione. Ogni lettura prevede, infine, un approccio laboratoriale di traduzione del testo.
1. La selva.
Amazzonia, dal Giardino dell'Eden all'Inferno Verde. La "novela de la selva", una versione
ispanoamericana del quest-romance.
Lettura del romanzo Los pasos perdidos di Alejo Carpentier.
2. La grande pianura.
Pampa e Patagonia: il deserto, tra frontiera e vertigine orizzontale. Come riempire di senso il
grande vuoto (Sarmiento, Mansilla, Martínez Estrada, Aira, Saer).
Lettura del racconto "La tardecita" di Juan José Saer.
3. La città.
Buenos Aires, Babele. La metropoli, scrittura notturna e romanzo totale.
Lettura del romanzo Sobre héroes y tumbas, di Ernesto Sábato.
4. Il paesaggio immaginato.
Il Delta Panorámico, uno spazio per la fantascienza latinoamericana.
Lettura del romanzo breve Impureza, di Marcelo Cohen.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Alejo Carpentier Los pasos perdidos Alianza (o qualsiasi altra edizione) 1988
  • 2.  (A) Juan José Saer Cuentos completos (1957-2000) Seix barral 2001 » Pagine/Capitoli: "La tardecita", pp. 56-61
  • 3.  (A) Ernesto Sabato Sobre héroes y tumbas Seix barral (o qualsiasi altra edizione) 1985
  • 4.  (A) Marcelo Cohen Impureza Norma 2007
  • 5.  (C) Fernando Ainsa Del topos al logos : propuestas de geopoética Iberoamericana - vervuert 2006
  • 6.  (A) César Aira Un episodio en la vida del pintor viajero Random house (o qualsiasi altra edizione) 2015
  • 7.  (A) Domingo F. Sarmiento Facundo, civilización y barbarie Biblioteca virtual miguel de cervantes 2000 » Pagine/Capitoli: 1. Aspecto físico de la República Argentina y caracteres, hábitos e ideas que engendra
  • 8.  (A) Lucio V. Mansilla Una excursion a los indios ranqueles Fondo de cultura económica (o qualsiasi altra edizione) 1947 » Pagine/Capitoli: Frammenti selezionati
  • 9.  (A) Juan José Saer El río sin orillas Seix barral 2006
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

La bibliografia critica su ciascun autore e la bibliografia teorica sarà fornita dalla docente direttamente in aula.

Metodi didattici
  • Le lezioni s'intendono dialogate e partecipate. ogni incontro potrà essere articolato in una fase
    frontale, in cui verranno presentati i quadri di contesto storico-culturali e le coordinate
    metodologiche, e in una fase a carattere più seminariale, dedicata alla lettura del testo, anche con
    interventi programmati degli studenti; infine, è prevista una fase laboratoriale, interamente dedicata
    alla traduzione. l'approccio teorico-metodologico ai testi risulterà dall'opportuna integrazione fra la
    prospettiva storicistica, quella linguistico-semiotica e quella ermeneutica.
Modalità di valutazione
  • La prova è orale e consta di tre parti: 1) la ricostruzione di un percorso di codificazione letteraria di
    uno spazio o territorio, anche attraverso precise esemplificazioni testuali; 2) l'analisi critica di un
    testo affrontato a lezione; 3) la discussione di una problematica relativa alla traduzione del testo
    letterario attraverso la presentazione di una traduzione scritta di un frammento di testo a scelta,
    corredata da note traduttologiche ed elaborata in precedenza sotto la supervisione della docente.
    ciascuna parte sarà valutata per un terzo del voto finale, i cui criteri di assegnazione saranno:
    conoscenza delle tematiche esposte nel corso (fino a 10); capacità di analisi e interpretazione del
    testo (fino a 10); competenza traduttiva (fino a 10).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

spagnolo

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

spagnolo

  Torna alla scheda
 Notizie
  Materiali didattici