Angelo Ventrone

Angelo Ventrone

Professore di ruolo - I fascia / Storia contemporanea (M-STO/04)
  • Tel. interno (+39) 0733 258 2727
  • E-mail angelo.ventrone@unimc.it
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
 

Mi sono laureato a Bologna e ho completato il mio percorso formativo a Roma. Vivo a Macerata, dove insegno Storia contemporanea, Storia sociale della politica e Storia dei totalitarismi e dei fondamentalismi. I miei interessi si sono concentrati sul '900 italiano ed europeo, di cui ho esaminato diversi aspetti: l'incontro tra modernità, tecnica e violenza nella prima guerra mondiale, la genesi della cultura fascista tra la fine dell'800 e la Seconda guerra mondiale, il ruolo dei partiti di massa nella fondazione e nel consolidamento della democrazia nell'Italia post-fascista, il rapporto tra mass-media e società italiana nel secondo dopoguerra, la rappresentazione dell'avversario politico in Italia e in Europa dall'inizio del '900 a oggi, i movimenti di contestazione e la violenza politica in Italia e in Europa dagli anni '60 agli anni '80, la guerra non-ortodossa al comunismo e la strategia della tensione.

Info
Impossibile contattare uGov al momento. Per favore riprovare più tardi
  • SPS/02 - Storia delle dottrine politiche
  • SPS/04 - Scienza politica
  • SPS/11 - Sociologia dei fenomeni politici
Breve descrizione Settore ERC Parole chiave
Storia dei partiti e dei movimenti politici - Storia delle culture politiche - Storia dei mass-media SH6_10: Cultural history partiti, movimenti politici, violenza politica, guerra mondiale 1914-1918, propaganda politica
Lingua Conoscenza
Inglese Buono
Francese Buono
Aree: Europa, Italia
Paesi: Francia, Italia, Spagna
Titolo La contestazione giovanile negli anni '60 e '70 del '900
Settore ERC SH6_10: Cultural history
Abstract
Parole chiave movimenti politici, violenza politica, contestazione giovanile
   
Info
Impossibile contattare uGov al momento. Per favore riprovare più tardi
Informazione non pervenuta
Info
Impossibile contattare uGov al momento. Per favore riprovare più tardi