Lingua e letterature ispaniche

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-59
Maria Amalia Barchiesi / Professore di ruolo - II fascia / Lingua e traduzione - lingua spagnola (L-LIN/07)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Buona conoscenza della lingua spagnola (B1; B2).

Obiettivi del corso

Acquisizione di concetti, metodi e strumenti semiotici-linguistici per interpretare, analizzare e
tradurre testi letterari ispanoamericani di un' elevata complessità linguistica.
Sviluppo di un'elevata capacità critica in merito ai rapporti tra letteratura e cultura
ispanoamericana nei periodi studiati.
Sviluppo delle competenze culturali e letterarie nelle digital humanities in ambito ispanico.

Programma del corso

ll corso, svolto in lingua spagnola, è articolato in due parti: la prima ripercorre, in termini generali,
dall'epoca della conquista spagnola all'attualità, le principali rappresentazioni letterarie e socio-
culturali della città ispanoamericana . La seconda parte è incentrata sulle trasformazioni del
paesaggio e dello spazio urbano nell'epoca della globalizzazione.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) J. M. Oviedo Historia de la literatura hispanoamericana Alianza editorial, Madrid, 1995
  • 2.  (A) O. Paz El laberinto de la soledad FCE, Messico, 1998
  • 3.  (A) Bernal Díaz del Castillo Historia verdadera de la conquista de la Nueva España Galaxia Gutemberg, Barcellona, 2012
  • 4.  (A) J. L. Borges Obras Completas Emecé, Buenos Aires, 1996
  • 5.  (A) J. Cortázar Cuentos Completos Alfaguara, Madrid, 2004
  • 6.  (A) G. Cabrera Infante Tres tristes Tigres Cátedra, Madrid, 2010
  • 7.  (A) F. Vallejo La virgen de los sicarios Alfaguara, Madrid, 1994
  • 8.  (A) I. Pezzini Semiotica del testo Carrocci, Roma, 2002
  • 9.  (A) J. Navascuès La ciudad imaginaria Iberoamericana , Madrid, 2007
  • 10.  (A) A. Rama La ciudad letrada Arca, Montevideo, 1998
  • 11.  (A) H. Cortés Cartas de relación Dastin, Madrid, 2000
  • 12.  (A) J. Cortázar Rayuela Sudamericana, Buenos Aires, 1995
  • 13.  (A) E. Lalo Simone Corregidor, Buenos Aires, 2012
  • 14.  (C) M. Jakob Paesaggio e tempo Meltemi, Roma, 2009
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il materiale bibliografico verrà raccolto sotto forma di dispense.
Ulteriori indicazioni sulla bibliografia critica e sulle parti dei libri da studiare saranno fornite durante le lezioni.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate.
    Metodo di apprendimento basato soprattutto sull'analisi semiotica e linguistica in lingua originale
    della produzione letteraria di ogni singolo autore.
    Esercitazioni scritte su diverse tecniche di traduzione.
    Utilizzo di materiali e risorse multimediali.
    Esercitazioni di ricerca di materiali bibliografici e multimediali in rete
    Il materiale didattico in formato elettronico sarà disponibile sulla pagina della docente.
Modalità di valutazione
  • La prova consterà di un colloquio che prevede quattro parti: a. illustrare con spiccato senso
    critico un momento letterario, la poetica di un autore, un'opera letteraria; b. la traduzione
    all'impronta di un testo scelto dal docente; c. l'analisi semiotica-critica sulla base di quanto
    affrontato a lezione di un testo conosciuto; la determinazione di interconnessioni tra letteratura
    e cultura nei periodi studiati.
    Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: conoscenza dei lineamenti della letteratura
    ispano-americana (25% del voto); capacità di tradurre in maniera soddisfacente un testo (25%
    del voto); capacità di analisi semiotica-critica (25% del voto); capacità di stabilire rapporti tra
    letteratura e cultura (25% del voto). Ciascuna parte della prova orale concorre
    per un 25% al voto finale.

Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Spagnolo

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Spagnolo