Mauro Saracco

Mauro Saracco

Ricercatore / Restauro (ICAR/19)
  • Tel. interno (+39) 0733 258 8910
  • E-mail mauro.saracco@unimc.it
Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo
 

Rilievo della facciataArchitetto, laureato con il massimo dei voti, lode e dignità di stampa presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze con una tesi in Restauro delle Strutture Architettoniche, nel 1994 vince la borsa di studio per il Dottorato di Ricerca in Conservazione dei Beni Architettonici ed Ambientali, della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano.

Nel 1998 ottiene il titolo di Dottore in Ricerca con una tesi dal titolo “ L’Architettura in terra cruda in area marchigiana”.

 

 

Dal 2007 è ricercatore confermato, (SSD ICAR/19, Restauro architettonico) presso il Dipartimento di Scienze della formazione, beni culturali e turismo, dell’Università degli Studi di Macerata.

Dal 1992 ha svolto attività didattica presso: la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze, la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, la Facoltà di Architettura dell'Università di Camerino (Ascoli Piceno), le Facoltà di Lettere e Filosofia, Scienze della Formazione e Beni Culturali della Università degli Studi di Macerata e presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università Politecnica delle Marche.

Abilitato alla professione di architetto nel 1992, iscritto all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Macerata, ha esercitato attività libero-professionale sino al 2007.

L'attività di ricerca, svolta nell'ambito delle problematiche connesse alla conservazione, restauro e valorizzazione dei Beni Architettonici ed Ambientali, sia sotto il profilo teorico sia sotto quello tecnico, è stata affiancata negli anni dalla verifica "sul campo" degli aspetti operativi attraverso la redazione di interventi di conservazione e restauro di numerosi complessi monumentali.

Le ricerche degli ultimi anni hanno avuto come oggetto il costruito in terra cruda in area marchigiana, la conservazione dell'architettura moderna, l'archeologia industriale, il tema del riuso compatibile, ai fini della conservazione e valorizzazione, delle strutture storiche edificate.

Membro della Sira Onlus (Società Italiana per il restauro dell'architettura).

  • 2016 Saracco, Mauro, Lo Stadio della Vittoria e il Monumento ai Caduti di Macerata: Cesare Bazzani tra monumentalismo e funzionalismo., in IL CAPITALE CULTURALE, 13/2016; Macerata, EUM; pp. 173 - 201 (ISSN: 2039-2362)
  • 2014 M. Saracco, Molini fortificati in area marchigiana, in CASTELLA MARCHIAE, 14/2014; Fano, Istituto Italiano dei Castelli Sezione Marche; pp. 112 - 137 (ISSN: 2281-4558)
  • 2014 M. Saracco, Palazzo De Sanctis a Matelica: Antonio Mollari e la nuova "scena urbana" di Piazza Valerio, in IL CAPITALE CULTURALE, Supplementi 01; Macerata, eum (Edizioni Università di Macerata, Italy); pp. 221 - 252 (ISSN: 2039-2362)
  • 2014 M. Saracco, Antonio Mollari 1768-1843 Un architetto e ingegnere marchigiano Atti del Convegno - Abbadia di Fiastra (MC) 17-18 giugno 2013, in G. Berchiesi, F. Carratù, A. Gambuti, O. Verdi, N. Zanni, F. Mariano, G. Cruciani Fabozzi, M. Saracco, P. Belardi, E. Debenedetti, N. Lombardini, F. Fabbi, S. Carbonara in IL CAPITALE CULTURALE; Macerata, eum (Edizioni Università di Macerata, Italy); pp. 1 - 413 (ISSN: 2039-2362)
  • 2012 Mauro Saracco, Il palazzo dei Priori, in Pinacoteca comunale di Fermo. Dipinti, arazzi, sculture; Cinisello Balsamo, Milano, SilvanaEditoriale; pp. 15 - 21 (ISBN: 9788836625550)
  • 2011 M. Cerquetti; F. Coltrinari; P. Feliciati; M. Montella; M. Saracco; F. Valacchi, Atti del workshop “Le ragioni di una rivista” (Fermo, 6-7 maggio 2011), in IL CAPITALE CULTURALE, 3 pp. 1 - 88 (ISSN: 2039-2362)
  • 2010 M. SARACCO, Architettura in terra cruda. Il caso delle Marche:dallo studio al restauro., , 1; FIRENZE, Alinea; pp. 1 - 224 (ISBN: 9788860555540)
  • 2010 M. SARACCO; P. Caliterna, Architetture: esercitazioni di restauro, , 1; FIRENZE, Edizioni Polistampa Firenze; pp. 1 - 130 (ISBN: 9788859608301)
  • 2009 M. SARACCO, Il duomo antico di San Severino Marche: il cantiere della conservazione come percorso conoscitivo, in Percorsi. Studi per Eleonora Bairati, 1; MACERATA, EUM; pp. 333 - 362 (ISBN: 9788860562067)
  • 2008 M. SARACCO, I luoghi del lavoro: dalla conservazione degli edifici in uso al riuso delle architetture conservate, in Architetture e città marchigiane; FIRENZE, Alinea; pp. 46 - 65 (ISBN: 9788860552518)
  • 2008 M. SARACCO, Restauro ed allestimento di edifici storici a fini museali: una ricerca sul campo, in La valorizzazione nei musei locali: proposte di intervento per l’adeguamento degli istituti marchigiani agli standard dotazionali e prestazionali; MACERATA, Quodlibet; pp. 39 - 48 (ISBN: 9788860560308)
  • 2005 M. SARACCO, Le architetture della G.I.L.: alcuni esempi marchigiani, in La conservazione dell'architettura moderna. Il caso Predappio: fra razionalismo e monumentalismo; FORLÌ, Amministrazione Comunale di Predappio; pp. 133 - 143
  • 2004 M. SARACCO, San Giovanni Battista a Camerino: una architettura Filippina dimenticata, in Per Franco Barbieri; Studi di storia dell'arte e dell'architettura; VENEZIA, Marsilio; pp. 367 - 379 (ISBN: 9788831786065)
  • 2004 M. SARACCO, Villa Giustiniani-Bandini, in Ireneo Aleandri 1795-1885; purismo nello Stato Pontificio; MILANO, Electa; pp. 181 - 182 (ISBN: 8837022433)
  • 2003 M. SARACCO, Architettura auto-mobilistica: il restauro dell'autopalazzo di Macerata, in BOLLETTINO INGEGNERI, novembre 2003, n. 11 -Firenze : Tip. A. Lumini, 1953- attuale -Ad Agency:Lungarno Guicciardini 1, 50125 Florence Italy:011 39 55 211345, Fax: 011 39 55 219187 -Firenze: Collegio degli Ingegneri della Toscana; pp. 13 - 22 (ISSN: 2035-2417)
  • 2002 M. SARACCO, Architettura in terra cruda: il caso delle Marche, , 1; FIRENZE, Alinea; pp. 1 - 206 (ISBN: 9788881255818)
  • 1995 M. SARACCO, Viaggio automobilistico nei primi anni del novecento: le autostazioni del maceratese, in ANANKE Firenze : Alinea, [1993]-; pp. 103 - 106 (ISSN: 1129-8219)
  • 1994 M. SARACCO, La merlificazione delle rocche e castelli della Signoria dei Varano, in ANANKE Firenze : Alinea, [1993]-; pp. 63 - 65 (ISSN: 1129-8219)
  • 1994 M. SARACCO, L'ex GIL di Adalberto Libera a Civitanova Marche, in ANANKE Firenze : Alinea, [1993]-; pp. 44 - 45 (ISSN: 1129-8219)
  • 1994 M. SARACCO, L'intervento dell'Aleandri a Villa Bandini: note su documenti e disegni, in Ville e dimore signorili di campagna nel maceratese, Atti del XXVIII Convegno del Centro Studi Storici Maceratesi, 28; MACERATA, Centro Studi Storici Maceratesi; pp. 275 - 294
  • 1993 M. SARACCO, Il complesso conventuale di Santa Maria del Glorioso; indagine e rilievo per un restauro, , 1; FIRENZE, Alinea; pp. 1 - 75
  • 1988 M. SARACCO, Progetto per il centro culturale dell'Anconella, in Nuove Configurazioni Urbane; FIRENZE, Alinea; pp. 172 - 177
  • 1987 M. SARACCO, Architettura come……, in Prolegomeni; FIRENZE, Alinea; pp. 135 - 142
  • ICAR/16 - Architettura degli interni e allestimento
  • ICAR/17 - Disegno
  • ICAR/18 - Storia dell'architettura
  • L-ART/04 - Museologia e critica artistica e del restauro
  • ICAR/10 - Architettura tecnica
  • ICAR/12 - Tecnologia dell'architettura
Breve descrizione Settore ERC Parole chiave
Conservazione e restauro dell'edificato storico SH5_11: Cultural heritage, cultural memory Conservation, restoration, architectural restoration, landscape restoration, preventive conservation and programmed
Analysis of the history of the building, architectural survey, reading stratigraphy of permanences, analysis of building materials, diagnostics for restoration SH5_9: History of art and history of architecture history of building techniques, architectural survey, stratigraphy of the masonry, diagnostics for restoration, industrial archeology, earthen architecture
Museografia e museotecnica SH5_7: Museums and exhibitions Museology, Museum exhibition, preventive conservation and programmed
Lingua Conoscenza
Inglese Buono
Spagnolo (internazionale) Elementare
Italiano Madre lingua
Aree: Europa, Italia
Paesi: Italia
Titolo Architettura in terra cruda in area marchigiana
Settore ERC SH5_11: Cultural heritage, cultural memory
Abstract Lo studio ha indagato gli organismi edilizi in terra in area marchigiana, individuandone la diffusione territoriale e temporale, le caratteristiche tecnico costruttive, la caratterizzazione dei materiali impiegati e delle tecniche di lavorazione, le problematiche connesse alla loro conservazione.
L’indagine storica ha permesso di documentare la presenza di edifici in terra cruda nelle Marche dal XII secolo in poi, consentendo di espandere il lasso temporale entro cui era stata collocata questa pratica edilizia; il confronto tra fonti orali e trattatistica del settore ha contribuito ad evidenziare i particolarismi regionali sviluppatisi in seno alle tecniche costruttive impiegate.
Un campione di analisi, identificato nel quartiere di Villa Ficana a Macerata, è stato profondamente indagato sia sotto il profilo storico-tipologico, sia sotto quello tecnico-costruttivo, definendo le caratteristiche fisiche, chimiche e petrografiche dei materiali impiegati, le soluzioni tecnologiche presenti, i fenomeni di degrado e dissesto in atto. La ricerca si è poi riversata nella pratica di intervento attraverso la realizzazione degli interventi di conservazione e restauro progettati e realizzati su diversi edifici del suddetto quartiere, a seguito del finanziamento europeo ottenuto dal Comune di Macerata nel 2005.
La ricerca è stata oggetto di due pubblicazioni monografiche ( la prima risalente ai primi studi compiuti nel 1998 e la seconda licenziata nel 2010) in cui, oltre ad esporre le elaborazioni effettuate durante le fasi di ricerca, prima, e progettazione poi, si è cercato di evidenziare lo scarto, ove esistente, tra le sperimentazioni effettuate in ambito teorico e le soluzioni adottate nell'esecuzione degli interventi di conservazione e restauro.
Il lavoro, quindi, ha sperimentato un “modello” metodologico che, dalla pura ricerca accademica per la conservazione, sfocia nella pratica esecutiva e di cantiere, segnalando le criticità e le problematiche di questo passaggio, a volte complesso.
Parole chiave Restauro, Conservazione, Architettura in terra cruda, Earthen architecture, Adobe, Pisè, Bauge
Gruppo di lavoro Mauro Saracco
Titolo Architettura moderna in area marchigiana: temi e problemi per la conservazione ed il restauro
Settore ERC SH5_11: Cultural heritage, cultural memory
Abstract La ricerca, tutt'ora in corso, ha la finalità di indagare il patrimonio architettonico delle Marche realizzato nella prima metà del XX° secolo, rapportandolo al quadro di riferimento più ampio della produzione coeva nazionale ed internazionale. Gli organismi architettonici individuati vengono analizzati, quindi, secondo aspetti condivisi da un scenario più ampio nonché presenti nell'attualità dello specifico disciplinare del restauro e della conservazione. Di questi almeno due rappresentano lineamenti essenziali per la possibile ed auspicabile valorizzazione di tale patrimonio: uno si riferisce alle problematiche di degrado complesso, riconducibili tanto ad alterazioni tipiche dell'architettura del novecento quanto al più generale problema della manutenzione, che rimanda a sua volta al tema dell'abbandono e quindi del difficile riuso. L'altro è inscritto nel panorama vasto ed ancora inesplorato del confronto con l'attività di architetti e tecnici di provenienza locale o di statura nazionale, impegnati in pochi decenni in un'attività intensa ed estesa volta a sperimentare linguaggi, tecniche, materiali, modi di esistere nella società fino a quel momento mai visti. Lo scavo di questo territorio dell'architettura, in chiave restaurativa, porterà ad una possibile riappropriazione, da parte della cultura marchigiana, di un suo carattere identitario importante sia perchè fondativo di un processo tecnico/culturale ancora oggi avvertibile, sia per le possibilità che vi sono insite di conoscere in profondità i propri operatori e quelli venuti da altre parti d'Italia, il loro modo di leggere ed interpretare i luoghi e gli stimoli intellettuali di questa Regione nel secolo della modernità.
Parole chiave Restauro, Conservazione, Architettura moderna
Gruppo di lavoro Mauro Saracco, Fabio Mariano (UNIPVM)
  • Titolo: Quaderni del Dipartimento di Beni Culturali
  • Tipologia: comitati di redazione di collane scientifiche
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2010
  • Sito Web:
  • Titolo: IL CAPITALE CULTURALE. STUDIES ON THE VALUE OF CULTURAL HERITAGE
  • Tipologia: comitati di redazione di riviste
  • Parole chiave:
  • Anno di avvio: 2010
  • Sito Web:
Informazione non pervenuta
  • Informazione non pervenuta
  • Oggetto del finanziamento: FACS - Full access to cultural spaces: towards an integrated, comprehensive model for accessibility to museums and exhibitions
  • Tipologia: (11.03) progetti con altri soggetti e rapporti con il territorio
  • Bando competitivo: si
  • Settore ERC: sh2_10 communication networks, media, information society
  • Parole chiave: accessibility, exhibitions, inclusion, information and communication technology, museum
  • Anno di avvio: 2013
  • Durata: 18
  • Sito Web: http://www.unimc.it/