World history - Mod.b

  • World history (corso avanzato) Classe: LM-37
  • A.A. 2019/2020
  • CFU 3, 6, 9(m)
  • Ore 15, 30, 45(m)
  • Classe di laurea LM-84, LM-37(m)
Uoldelul Chelati Dirar / Professore di ruolo - II fascia / Storia e istituzioni dell'Africa (SPS/13)
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
Prerequisiti

Conoscenze generali di Storia contemporanea

Obiettivi del corso

Il corso intende porre gli studenti a contatto con i principali temi del dibattito storiografico relativo alla storia contemporanea dell'Africa in una prospettiva di World history.
Alla fine del corso gli studenti dovranno essere in grado di contestualizzare storicamente alcune delle principali dinamiche che caratterizzano le società africane contemporanee attingendo a una complessa gamma di strumenti quali riviste scientifiche e fonti digitali disponibili sulla rete o in biblioteche e selezionate con rigore filologico.

Programma del corso

Programma da 3 crediti:
- Fonti e metodologia della ricerca nella storia dell'Africa
- Religioni e società in Africa
- Impatto della tratta atlantica e della tratta orientale sulle società africane
- Sistemi coloniali: amministrazione ed economia
- Nazionalismo e decolonizzazione
- Tradizione e modernità

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) F. COOPER "Africa's Pasts and Africa's Historians" in Canadian Journal of African Studies / Revue Canadienne des Études Africaines, Vol. 34, No. 2, -, 2000 » Pagine/Capitoli: pp. 298-336
  • 2.  (A) B. BERNARDI Africa. Tradizione e modernità Carocci,, Roma, 1998 » Pagine/Capitoli: 249 p.
  • 3.  (C) A. ROBERTS (a cura di) The Colonial Moment in Africa Cambridge University Press, Cambridge, 1990 » Pagine/Capitoli: 323 p.
  • 4.  (C) F. COOPER Africa since 1940: the past of the present Cambridge University Press, Cambridge, 2002 » Pagine/Capitoli: 216 p.
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Programma da 3 crediti:
- B. BERNARDI, Africa. Tradizione e modernità, Roma, Carocci, 1998.
- F. COOPER, "Africa's Past and Africa's Historians", in Canadian Journal of African Studies / Revue Canadienne des Études Africaines, Vol. 34, No. 2 (2000), pp. 298-336.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali
    Discussione di letture: All'inizio del corso agli studenti verranno dato un elenco di saggi (uno per ogni settimana) la cui lettura e discussione costituiranno parte integrante dell'attività didattica.
Modalità di valutazione
  • L'esame si svolgerà in modalità scritta in forma di domanda aperta. Si chiede agli studenti di analizzare in dettaglio uno dei temi trattati durante le lezioni. La prova scritta intende verificare l'effettiva assimilazione delle tematiche discusse durante il corso unitamente all'acquisizione della capacità di utilizzarle per un'analisi critica delle vicende storico-politiche dell'Africa contemporanea.
    Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: conoscenza del tema trattato (40% del voto); capacità di analisi critica degli eventi e di collocarli nella più ampia prospettiva storica (35% del voto); proprietà di linguaggio (25% del voto).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Per gli studenti internazionali (Erasmus e altro) è possibile sostenere la prova scritta in lingua inglese o francese