Lingua e traduzione inglese ii (MZ) - Mod. b "traduzione per la promozione turistica"

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-12
Sara Castagnoli / Ricercatore T.D. / Lingua e traduzione - lingua inglese (L-LIN/12)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Il corso richiede una buona conoscenza della lingua inglese, scritta e parlata (livello B2) e un'ottima
conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta.

Obiettivi del corso

Il modulo intende fornire agli studenti strumenti e metodi per l'analisi e la traduzione, tra l'inglese e
l'italiano, di testi in ambito turistico (turismo, arte, beni culturali ecc.) appartenenti a diversi generi
testuali, al fine di metterne in luce stili e strategie comunicative. Ci si concentrerà in particolare sulla
determinazione delle strategie traduttive più adeguate alle funzioni comunicative dei testi da
tradurre e sulle loro caratteristiche lessicali, terminologiche, pragmatiche e stilistiche.

Programma del corso

Il modulo si propone di sviluppare gli strumenti linguistici, analitici e traduttivi necessari ad
affrontare la traduzione inglese<>italiano di varie tipologie di testi nell'ambito della comunicazione
turistica.
Verranno presentate agli studenti tipologie di testi differenziate e di livelli diversi di difficoltà (ad
esempio guida turistica, brochure, sito web), per discutere le migliori strategie traduttive da
applicare a ogni singolo caso. Si prenderanno in esame il genere e la funzione testuale, e ogni brano
verrà approfonditamente analizzato dal punto di vista contenutistico e linguistico in preparazione alla
traduzione passiva o attiva. Un accento particolare verrà posto sulla produzione di testi
pragmaticamente efficaci per il pubblico destinatario e sugli strumenti, anche tecnologici, di supporto
alla ricerca terminologica e all'analisi stilistica.
Agli studenti verranno inoltre presentati alcuni concetti teorici fondamentali per impostare l'analisi
del testo preliminare alla traduzione.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Palusci O., Francesconi S. Translating Tourism: linguistic/cultural representations Editrice Università degli Studi di Trento, Trento, 2006
  • 2.  (C) Scarpa F. La traduzione specializzata. Lingue speciali e mediazione linguistica Hoepli, Milano, 2001
  • 3.  (C) Munday J. Introducing translation studies Routledge, Londra, 2001
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

I materiali per le esercitazioni saranno resi disponibili, in forma cartacea o elettronica, prima dell'inizio delle lezioni.
Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite durante il corso.

Metodi didattici
  • Le lezioni comprenderanno, oltre alla correzione del lavoro svolto individualmente al di fuori delle
    lezioni, con una riflessione sulle strategie ed i metodi traduttivi adottati, anche varie esercitazioni in
    classe (individuali e di gruppo) di analisi testuale, traduzione e revisione.
Modalità di valutazione
  • La prova d'esame consisterà nella traduzione inglese>italiano e italiano>inglese di due estratti
    analoghi a quelli analizzati durante il corso. La prova durerà due ore e sarà consentito l'esclusivo
    utilizzo di dizionari monolingue inglese e italiano (no dizionari di sinonimi e collocazioni).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese